Come installare il player di Flash in Linux?

Come installare il player di Flash in Linux?

In questo nuovo tutorial vedremo come sia possibile installare Adobe Flash Player Plugin 11.2 mediante il comando yum all’interno di Linux Fedora 64 bit / 32 bit.

Il repository yum è stato previsto da Adobe per permettere agli utenti di scaricare package RPM di software proprietario, in questo caso, per Linux: tale operazione permetterà di scaricare quello che ci serve, a patto di disporre dei privilegi di root. Ricordo inoltre che nella gestione gerarchica degli utenti *NIX è necessario disporre dei privilegi di super amministratore (root) nel caso in cui si voglia accedere a funzioni avanzate del sistema, cosa differente insomma dall’uso ordinario che faremmo del PC quando salviamo file, navighiamo e via dicendo. Avere i privilegi di root equivale a prendere il controllo completo della macchina, ma ci espone ovviamente a potenziali rischi nel caso in cui qualcuno utilizzi o indovini la nostra password.

Procedura di installazione Adobe Flash Player v11.2

Aprite il terminale di Linux e switchate la vostra utenza a root:

$ su -

oppure, equivalentemente:
$ sudo -s

Fedora Linux install yum Repository RPM package

Se state utilizzando Fedora Linux a 32bit (architettura x86) digiterete:
# rpm -ivh http://linuxdownload.adobe.com/adobe-release/adobe-release-i386-1.0-1.noarch.rpm

Se invece vi trovate su un’architettura a 64 bit (x86_64/amd64) il comando diventa:
# rpm -ivh http://linuxdownload.adobe.com/adobe-release/adobe-release-x86_64-1.0-1.noarch.rpm

Output di esempio sono di questo tipo:

Retrieving http://linuxdownload.adobe.com/adobe-release/adobe-release-x86_64-1.0-1.noarch.rpm
warning: /var/tmp/rpm-tmp.n6QLDN: Header V3 DSA/SHA1 Signature, key ID f6777c67: NOKEY
Preparing...                          ################################# [100%]
Updating / installing...
   1:adobe-release-x86_64-1.0-1       ################################# [100%]

A questo punto chiudete tutti i browser che stavate eventualmente usando, e scrivete il seguente comando per installare flash:
# yum install flash-plugin

Alla fine dovreste vedere la riga “Complete!” che confermerà il completamento corretto delle operazioni.

Per testare la correttezza delle operazioni, digitando about:plugins sul vostro Firefox dovreste vedere qualcosa del genere, il che confermerà la presenza di Shockwave Flash sul computer.

Fig.01: Fedora Linux Firefox With Adobe Flash Plugins Installed

Oppure, per testare se Flash sia installato o meno basta andare su vimeo o Youtube e verificare che i video siano visibili. (tratto da cyberciti)

Tophost
Ti piace questo articolo?

0 voti

Su Trovalost.it puntiamo sulla qualità dei contenuti da quando siamo nati: la tua sincera valutazione può aiutarci a migliorare ogni giorno.

Ti potrebbero interessare (Guide informatica e varie):

Cerca altro nel sito

Clicca sul box, e scegli la sezione per vederne i contenuti.