6 cazzate sulla SEO di cui non parlerò più

6 cazzate sulla SEO di cui non parlerò più

# 1 Quanto conta la Keyword Density?

Domanda errata e malposta: se davvero pensate che sia questione di ripetere un certo numero di parole chiave nel testo un numero “ottimale” di volte, siete parecchio lontani dalla strada giusta: e, probabilmente, dovete rivedere il vostro modello di business.

# 2 Quali sono le migliori “regole SEO”?

Quelle di sempre: mantenere coerenza tra contenuti delle pagine e title/meta-description, proporre contenuti che ne valga la pena, seguire una strategia promozionale costante nel tempo. Ogni sito, di solito, fa storia a sè, e non c’è modo di applicare ulteriori “regole” che non derivino dalla conoscenza approfondita del settore in cui si lavora.

# 3 Content is king è un criterio ancora valida?

In linea di massima è forse l’unica strategia che possa portare risultati stabili nel tempo: è anche vero che lo spam dilaga (la buona SEO serve anche ad evitare e limitare questo fenomeno), ma è davvero importante capire fin da subito cosa vogliamo fare, perchè le persone dovrebbero andare nel nostro sito e non in quello dei competitor e così via. Tonnellate di articoli-spazzatura hanno insistito sia su questo concetto che su quello diametralmente opposto, ed un ottimo criterio per essere sicuri di quel che si fa è dire: quale strategia che sto applicando sul web (per un ecommerce, ad esempio) funzionerebbe anche nel mondo reale (un negozio “fisico”)?

# 4 […] PageRank […]

Qualsiasi affermazione che contenga questo termine (es. “guardare il PageRank”, “trovare siti ad alto PR” ecc.) dovrebbe essere bandita da qualsiasi discorso che non si tenga sotto l’effetto del vino. Questo perchè 1) il PR che “misurate” sui vari siti non è affatto detto che corrisponda con quello che Google sfrutta (almeno in parte, ancora oggi) 2) se non potete avere la certezza che sia quello giusto, non vi sembra idiota insistere esclusivamente su questo punto? Ai posteri l’ardua sentenza, ci sono frotte di “SEO artigianali” che lavorano esclusivamente su questo concetto, e che ritengono più giusto spendere per comprare link che per pagare un consulente: contenti loro…

# 5 Mi fai la consulenza SEO a provvigione / al raggiungimento del risultato

No. E questo l’ho imparato a mie spese: Google non da’ certezze a nessuno, se pensato alla SEO come una manipolazione dei risultati di ricerca tanto vale neanche spendere 10 euro da dare a “mio cuggino che è bravo col computer“: barate da soli, se ci tenete, non chiedete ad un terzo di farlo. È ingiusto chiederlo quanto imporre ad un dentista che tipo di trapano usare, oppure entrare nel merito di scelte tecniche che solo chi fa consulenze da anni può conoscere. Chiedere SEO a provvigione è arrogante perchè non tiene conto di un lavoro che, nel frattempo che i vostri ranking si aggiustano, il consulente dovrà fare comunque. E il lavoro ben fatto si paga sempre, non è questione di risultati, ed è veramente da pezzenti – senza offesa – pensare il contrario.

# 6 […] domain authority / page authority […]

Qualsiasi affermazione che contenga questi termini (es. “questo backlink ha un’altissima domain authority” ecc.) dovrebbe essere bandita da qualsiasi discorso che non si tenga sotto l’effetto del vino. Questo perchè gli indici proposti da Moz ed Alexa sono orientativi, e stimano una cosa che nessuno conosce. Se una cosa vi convince non significa affatto che sia vera (esempio: posso essere sinceramente convinto di essere il partner ideale di Charlize Theron, ma tra il dirlo e l’esserlo…); ho insistito su questi concetti per anni. Ai posteri l’ardua sentenza, ci sono frotte di “SEO artigianali” che si nascondono dietro queste pseudo-misurazioni, e che ritengono più giusto spendere per un software che tira fuori indici statistici del genere (molto prossimi all’inutile)  che pagare un consulente: contenti loro…

 

Vuoi imparare la SEO per conto tuo? Il corso di Madri può fare al caso tuo!

Photo by striatic

Tophost
Ti piace questo articolo?

0 voti

Su Trovalost.it puntiamo sulla qualità dei contenuti da quando siamo nati: la tua sincera valutazione può aiutarci a migliorare ogni giorno.

Ti potrebbero interessare (News):

Cerca altro nel sito

Clicca sul box, e scegli la sezione per vederne i contenuti.