Che cos’è SSH?

Che cos’è SSH?
Comunicare comandi in remoto da un sistema all’altro, sfruttando la rete come mezzo: una volta si faceva, in forma relativamente insicura e primordiale, “telnet“: attualmente è stato soppiantato da SSH (Secure SHell ovvero shell sicura), e non è altro che un protocollo che permette di stabilire una sessione remota cifrata tramite interfaccia a riga di comando con un host remoto.

Tramite esso, nel nostro ambito il client ha la possibilità di accedere ai servizi dell’hosting, ammesso che abbia almeno un VPS o un server dedicato, e programmarlo a seconda delle sue specifiche necessità. Si tratta della “croce e delizia” di numerosi sistemisti e programmatori, poichè da un lato permette di configurare il nostro server a piacere (installando moduli, offrendo servizi ad hoc), dall’altro pone enormi problemi lato sicurezza, se mal configurato porta ad un sito estremamente instabile e soggetto a rischi di sicurezza davvero notevoli. Su questo sito trovate numerosi esempi di uso di SSH nella pratica, in modo da farvi un’idea più precisa.

L’accesso alle risorse SSH è di norma regolamentato da:
  1. login mediante username e password;
  2. coppia di chiavi crittografiche;
  3. un misto di entrambe le precedenti soluzioni.

Sul questo sito sono presenti numerose guide in italiano su questo argomento.

Ti piace questo articolo?

0 voti

Su Trovalost.it puntiamo sulla qualità dei contenuti da quando siamo nati: la tua sincera valutazione può aiutarci a migliorare ogni giorno.

Ti potrebbero interessare (FAQ Hosting & Dintorni):

Cerca altro nel sito

Clicca sul box, e scegli la sezione per vederne i contenuti.