Carte prepagate PostePay: principali caratteristiche Come acquistarla, per cosa si utilizza, quanto e come si ricarica

<span class="entry-title-primary">Carte prepagate PostePay: principali caratteristiche</span> <span class="entry-subtitle">Come acquistarla, per cosa si utilizza, quanto e come si ricarica</span>

PostePay è uno dei nuovi standard di pagamento su internet che non richiede nè conto corrente né carta di credito: ideale per acquistare (anche una tantum) prodotti e servizi online, viene accettato da numerosi siti web di e-commerce. PostePay si pone come alternativa ai sistemi di pagamento online prepagati (basati su VISA) come ad esempio PaySafeCard.

Tra i servizi supportati, con PostePay si possono acquistare prodotti su negozi convenzionati (basta registrare il numero all’interno del sito di e-commerce desiderato, di solito) e servizi online quali: versioni a pagamento di vari servizi in cloud di file hosting, servizi di web hosting, pagamenti su qualsiasi sito che supporti il circuito VISA (pagamenti entro il limite imposto dalla carta, s’intende).

È possibile procurarsi la PostePay presso uno sportello di posta, tabaccai, distributori di benzina ed edicole: i tagli prepagati sono di 10, 25, 50 e 100 €.

Se hai utilizzato una PostePay puoi esprimere la tua valutazione votando questo post.

Sito: http://www.postepay.it/

Valutazioni utenti

0 / 5 ( 0% )

0 voti