Bug critico su Skype: stringa critica blocca indefinitamente l’account dell’utente Nell'articolo viene descritta una possibile soluzione al problema, che affligge apparentemente solo Windows

<span class="entry-title-primary">Bug critico su Skype: stringa critica blocca indefinitamente l’account dell’utente</span> <span class="entry-subtitle">Nell'articolo viene descritta una possibile soluzione al problema, che affligge apparentemente solo Windows</span>

Skype deve essere aggiornato con urgenza all’ultima versione disponibile: per farlo, bisogna accedere normalmente col proprio account e poi cliccare su Skype > Verifica Aggiornamenti oppure Guida > Controlla aggiornamenti. Se esiste un aggiornamento disponibile, verrà richiesto di scaricarlo ed aggiornare.

original

Il bug in questione è il seguente: per bloccare indefinitamente Skype di un qualsiasi contatto basta inviare la stringa “http://:” senza virgolette, e se il client dell’altra persona non è aggiornato questo è sufficente per generare un errore nel modulo (come visibile dalla screenshot qui sopra).

Il caso ricorda parecchio quanto avvenuto con la “stringa killer” degli iPhone, l’unicodeofdeath che molto ha fatto discutere i possessori di dispositivi Apple, e che può essere aggirato mediante alcune impostazioni (ad esempio di Siri) del telefono. Nel caso di Skype, la questione può essere complessa: sembra che non ci sia modo di arginare il bug se non aggiornando Skype all’ultima versione, e in alcuni casi se l’account ha già ricevuto la stringa critica potrebbe essere difficile intervenire sul programma. Anche perchè le chat sono memorizzate sui server di Skype, per cui vengono ripristinate ad ogni accesso anche se vengono cancellate in locale, senza contare che dopo un certo periodo di tempo il messaggio non può neanche essere cancellato da chi l’ha inviato.

In altri termini, se già avete ricevuto la “stringa critica”,  neanche disinstallando Skype riuscirete a sbloccarlo.

Si può comunque valutare una soluzione alternativa: si accede a Skype creando un account ex novo, e si installano gli aggiornamenti utilizzando quest’ultimo. In questo modo dovrebbe essere possibile aggiornare il programma all’ultima versione, che è immune al problema. Il bug sembra riguardare soltanto le versioni di Windows, mentre su Mac e Linux non è chiaro se l’errore si generi ugualmente o no: per sicurezza, meglio utilizzare una versione aggiornata di Skype.

Le versioni affette sono fino alla 7.5.0.101, mentre l’ultimo aggiornamento risolve il problema in via definitiva.

(fonte: forum di Skype)

Ti piace questo articolo?

0 voti

Su Trovalost.it puntiamo sulla qualità dei contenuti da quando siamo nati: la tua sincera valutazione può aiutarci a migliorare ogni giorno.

Ti potrebbero interessare (Sicurezza informatica):

Cerca altro nel sito

Clicca sul box, e scegli la sezione per vederne i contenuti.