Errore 402, cos’è e come si risolve Che significa se un server risponde col codice 402? Corrisponde ad un "Payment required", cioè un dato che viene restituito solo dietro pagamento

<span class="entry-title-primary">Errore 402, cos’è e come si risolve</span> <span class="entry-subtitle">Che significa se un server risponde col codice 402? Corrisponde ad un "Payment required", cioè un dato che viene restituito solo dietro pagamento</span>

Se ne parla sul blog di Casey Leonard, e sembrerebbe essere uno dei primi utilizzi in assoluto da parte di un server del codice 402. Su quest’ultimo, anche il W3C (l’organo ufficiale più importante per quanto riguarda gli standard del web) non si è ancora precisamente pronunciato: a differenza dei vari 403, 508, 500 o 404, il 402 è codificato come un Payment Required, annesso cioè ad un “pagamento richiesto” per quanto formalmente destinato ad uso futuro (fonte).

Leonard ha messo in piedi un “paywall” in BitCoin, ovvero una sezione a pagamento del sito basato su transizioni in criptomoneta, in modo da consentire l’accesso ad alcuni contenuti del sito solo a pagamento (anche piuttosto semplice da implementare, per la cronaca).

Nell’header della richiesta vengono infatti inserite tre informazioni:

X-Payment-Types-Accepted: Bitcoin
X-Payment-Address-Bitcoin: xxx
X-Payment-Amount-Bitcoin: 1.234

cioè il tipo di pagamento accettato, l’indirizzo BitCoin a cui pagare e la somma richiesta.

Un 402 che dovesse apparire su una pagina web del vostro browser, dunque, starebbe ad indicare un modo da parte del server stesso per comunicare al client che la risorsa richiesta deve essere acquistata. Sul blog xxx è prevista l’implementazione asincrona (mediante Javascript): c’è una striscia a fumetti, e l’ultima vignetta è visualizzabile solo dopo aver pagato in BitCoin.

Un’ulteriore implementazione per rendere un feed RSS a pagamento è stata postata su Reddit e si trova a questo indirizzo.

L’implementazione del 402 mediante librerie apposite, quindi, e possibilmente con metodi di pagamento diversi da BitCoin (che in Italia ha conosciuto poca fortuna) potrebbe  un giorno diventare uno standard per i siti che non riescono a monetizzare mediante annunci.

Ti piace questo articolo?

1 voto

Su Trovalost.it puntiamo sulla qualità dei contenuti da quando siamo nati: la tua sincera valutazione può aiutarci a migliorare ogni giorno.

Errore 402, cos’è e come si risolve Che significa se un server risponde col codice 402? Corrisponde ad un "Payment required", cioè un dato che viene restituito solo dietro pagamento

Se ne parla sul blog di Casey Leonard, e sembrerebbe …
6 1 utenti hanno votato questa pagina

Ti potrebbero interessare (FAQ Hosting & Dintorni):

Cerca altro nel sito

Clicca sul box, e scegli la sezione per vederne i contenuti.

Errore 402, cos’è e come si risolve

Se ne parla sul blog di Casey Leonard, e sembrerebbe …
6 1 utenti hanno votato questa pagina