Arriva MAMP 3.0: supporta NGINX, Python e Perl

Arriva MAMP 3.0: supporta NGINX, Python e Perl

Se dovete installare un server in locale a scopo di sviluppo PHP + MySQL, su Windows e Mac la scelta obbligata è praticamente una: utilizzare MAMP, arrivato alla versione 3.0 ed ormai considerabile una delle migliori scelte sul mercato.

MAMP è un prodotto molto utile per chi sviluppa lato web su Mac: installare un semplice sito in WordPress o applicazioni più complesse è davvero semplice, anche perchè (prima novità dell’ultima versione) oltre ad Apache finalmente è supportato anche NGINX. A parte questo, è stato inserito supporto pieno a PHP come a Perl e Python. L’installazione di Apache non influenza quella eventualmente esistente nel sistema, anche perchè MAMP permette (cosa molto comoda) di configurare a mano le porte su cui lavorano i servizi: potremo così far funzionare il nostro sito ad esempio su http://localhost:8888 anzichè sulla porta 80, magari occupata da un altro servizio. Dopo l’installazione, il software è molto agevole da far funzionare e permette di configurare ogni cosa nel dettaglio senza alcuno sforzo.

La versione free di MAMP (scaricala qui) va bene per lo sviluppo di siti web base, mentre quella PRO offre servizi extra come DynDNS e virtual server multipli.

 

Photo by Jemimus

Valutazioni utenti

0 / 5 ( 0% )

0 voti