E-commerce, tre cose che non puoi fare a meno di sapere Da Magento a Prestashop, passando per soluzioni "fai da te" come Shopify

<span class="entry-title-primary">E-commerce, tre cose che non puoi fare a meno di sapere</span> <span class="entry-subtitle">Da Magento a Prestashop, passando per soluzioni "fai da te" come Shopify</span>

Gli e-commerce sono i negozi online di prodotti e servizi di ogni genere, che ci permettono di consultare un catalogo, trovare informazioni (recensioni ecc.), a volte confrontare i prezzi e soprattutto acquistare direttamente da casa nostra quello che ci interessa. Gli esempi più evoluti di e-commerce (come Amazon ed Ebay, ma ce ne sarebbero un altro paio famosi, da citare) addirittura propongono un modello in cui sono più commercianti a proporre le proprie offerte, configurandosi più che come “negozi online” come veri e propri “centri commerciali“.

Questo sono, ormai, i siti di e-commerce, che sono riusciti ad evolvere l’iniziale definizione che li voleva, per la cronaca, come semplice attività di fatturazione online effettuata da alcune aziende. Chiunque può andare sul web coi propri prodotti e servizi, a patto di disporre della necessaria apertura mentale e desiderio di innovare nel proprio settore.

Perchè creare un e-commerce

Realizzare un servizio di e-commerce per la propria azienda può avere senso, ovviamente, ma bisogna sempre considerare lo scenario in cui ci troviamo: non sarà banale, ad esempio, riuscire ad arrivare nelle prime posizioni di Google, specialmente se sfruttiamo esclusivamente internet come canale di vendita e se promuoviamo prodotti in reselling tipo gli hosting o i servizi online. C’è da considerare che gli e-commerce, inoltre, tendono ad essere tutti uguali tra loro, per cui sarebbe opportuno prima di farne uno trovare l’idea giusta, distaccandosi da quelle della massa: in questo modo il nostro sito potrà avere, fin da subito, una marcia in più.

Con un sito e-commerce non puoi vendere soltanto prodotti, ma anche servizi online da erogare direttamente via internet (realizzazione siti, consulenze SEO, web marketing, ecc.).

Tecnologia: per creare il tuo e-commerce dovresti conoscere HTTPS

Un e-commerce poco sicuro dal punto di vista dei pagamenti scoraggia all’uso qualsiasi cliente: per questo serve un meccanismo di protezioni che possa renderli sicuri ed affidabili. Una delle basi del funzionamento degli ecommerce è legato, in effetti, al tipo di protocollo utilizzato sulla connessione di alcune pagine, noto come SSL o HTTPS: esistono nello specifico offerte di hosting specifiche per l’e-commerce, che supportano l’irrinunciabile HTTPS (scopri subito qui cos’è) in modo da garantire ai tuoi visitatori, se lo vorremo, una connessione e dei pagamenti sicuri. Un po’ come accade, insomma, quando abbiamo cura di non far vedere ad estranei il PIN del nostro bancomat al momento del prelievo. Diversamente, quello che dovremmo fare come primo passo per fare il nostro e-commerce non è altro che scegliere un hosting condiviso di qualità, e (in questo caso) prevedendo i pagamenti via gateway esterni come l’irrinunciabile PayPal.

Continua a leggere i migliori 10 web hosting per e-commerce

Opportunità per creare un ecommerce

Dopo esserci procurati l’hosting, dovremo scegliere come implementare il nostro e-commerce: la scelta più diffusa è orientata di solito su CMS open source e gratuiti come Magento, Prestashop e OpenCart. Ovviamente si tratta di CMS da installare come si farebbe con WordPress e Joomla!, che a proposito se ci siamo “affezionati” possiamo pensare di far diventare un ecommerce mediante appositi plugin come WooCommerce e analoghi. In alternativa a questo approccio, è possibile altresì pensare di fare il proprio sito e-commerce esternalizzando i servizi su piattaforme gratuite quali ad esempio Shopify. In quest’ultimo caso il vantaggio è che non bisognerà installare nulla nè scrivere neanche una riga di codice o theme, ma ci limiteremo piuttosto a gestire il tutto mediante interfaccia web accessibile via username e password.

Ti piace questo articolo?

0 voti

Su Trovalost.it puntiamo sulla qualità dei contenuti da quando siamo nati: la tua sincera valutazione può aiutarci a migliorare ogni giorno.

Ti potrebbero interessare (Guide per webmaster):

Cerca altro nel sito

Clicca sul box, e scegli la sezione per vederne i contenuti.