Come creare e gestire gallerie di immagini (con lo shortcode [ gallery ])

Come creare e gestire gallerie di immagini (con lo shortcode [ gallery ])

Come si creano gallerie di foto e più in generale di immagini su un sito WP? Vedremo in questo articolo come sia possibile crearle e gestirle nel modo più semplice possibile.

Devo premettere, per chi non lo sapesse, la funzione degli shortcode: uno shortcode è sostanzialmente un nome unico all’interno dell’ambiente WordPress, che richiama una funzione da noi creata (per intenderci in functions.php oppure nel codice di un plugin, per chi fosse pratico della procedura) semplicemente inserendo un nome univoco tra le parentesi quadre [ ].

Hello World! per gli shortcode di WordPress

Ad esempio [ ciao ] richiama lo shortcode ciao, molto semplicemente, che a livello di codice si traduce in una cosa del genere (stampa ciao! a video).

//[ciao]
function ciao_func( $atts ){
	return "ciao!";
}
add_shortcode( 'ciao', 'ciao_func' );

Torniamo a parlare delle gallery, dopo questa rapida (e spero chiara) parentesi: creare gallerie di foto nei siti WordPress ha attraversato due fasi ben distinte nella storia delle varie versioni del CMS. Prima della versione 2.5, infatti, era indispensabile utilizzare un plugin esterno (NextGEN Gallery era, e rimane, una scelta molto comune) oppure inserire, ancora più semplicemente, delle immagini all’interno di pagine ed articoli, per poi sfruttare feature esterne del tema. In questo caso era obbligatorio ricorrere a photoblog o a theme che, comunque, avessero caratteristiche specifiche finalizzate alle gallerie di immagini.

Dalla 2.5 di WP in poi, invece, le cose sono migliorate nettamente: è stato introdotto un comodo shortcode nella forma usuale:

[ gallery ]

(nota: per esigenze di formattazione, negli esempi di questo articolo, se ricopiate gli shortcode dovrete rimuovere lo spazio dopo la [ e prima della ]) Shortcode che, poco dopo, è stato esteso con la possibilità ulteriore di parametri esterni:

[ gallery a=1 b=2 c=3 …]

A breve vedremo cosa permettono di fare i parametri dello shortcode gallery di WordPress: per il momento ci interessa capire bene cosa permette di fare. La prima cosa da sapere è che nelle versioni più moderne, ammesso che stiamo utilizzando l’editor visuale, se inseriamo uno shortcode Gallery esso verrà renderizzato (cioè convertito in automatico) come galleria. Possiamo quindi specificare gli id delle immagini che vogliamo inserire direttamente, senza doverle aggiungere nell’articolo materialmente:

[ gallery ids=”1,2,3,4,5″ ]

Per determinare gli id basta aprire, lato amministrativo o backend, la cartella Media, cliccare sull’immagine desiderata e ricopiare il numero intero dopo item=

Esempio: http://miositoesempio.abc/wp-admin/upload.php?item=36325

ID immagine per la galleria: 36325

Shortcode con una singola immagine: [ gallery ids=36325 ]

Se creiamo uno shortcode possiamo anche, secondo me molto comodamente, editarlo lato visuale: abilitiamo l’editor Visuale (l’etichetta a destra dell’editor, a fianco di Testo) e poi clicchiamo prima sul blocco shortcode e poi sull’icona con la matita.

Vediamo un esempio visuale di come sia possibile farlo nella seguente screenshot.

Schermata 2016-04-28 alle 08.57.08

Da qui, dunque, potremo aggiungere le immagine che più ci piacciono, cliccando su “Aggiungi alla galleria“.

Schermata 2016-04-28 alle 08.58.02

Adesso non ci resta che selezionare le immagini che vogliamo (nota: per deselezionare basta cliccare una seconda volta). La spunta (√) in alto a destra ci servirà a capire che l’immagine è selezionata: quelle grigie sono state selezionate prima, quella evidenziata in azzurro è invece l’ultima scelta.

Schermata 2016-04-28 alle 08.58.13

A questo punto non ci resta che cliccare su Aggiorna galleria in basso a destra per confermare le nostre scelte.

Schermata 2016-04-28 alle 08.58.25

Eccovi, infine, un esempio che mostra alcune immagini casuali usate negli articoli di questo blog, tanto per capire l’effetto visuale che riusciamo a produrre nel concreto. L’ordine scelto è casuale, e la dimensione delle immagini è la più piccola qui disponibile per ragioni di spazio.

Queste sono le impostazioni per tutte le gallery che avrete a disposizione, di base.

Schermata 2016-04-28 alle 09.21.21

Da solo, uno shortcode Gallery consente di pubblicare una galleria con tutte le immagini che vogliamo (precedentemente uploadate o caricate nella sezione Media del backend di WordPress) che vogliamo; con i parametri abbiamo inoltre la possibilità di gestire caratteristiche extra come quelle che vedremo adesso.

Il parametro ids permette di specificare, separati da virgola, gli id delle immagini che vogliamo inserire: se vogliamo farlo a mano, siamo liberi di farlo, ma se vogliamo usare la procedura visuale che abbiamo appena illustrato è la stessa cosa, ovviamente. Il parametro id permette di specificare, volendo, le immagini di un singolo post: se vogliamo includere una galleria di tutte le immagini del post con id 123, scriveremo quindi:

[ gallery id=123 ]

Il parametro columns permette, invece, di specificare il numero di colonne su cui vogliamo disporre le immagini: stabilire questo numero precisamente dipende dalle caratteristiche del theme che stiamo usando, e di default saranno 3 colonne se non lo specifichiamo noi diversamente. order e orderby permettono di ordinare le immagini con vari criteri (per titolo, id, casualmente ecc.). Il parametro link=”file” permette di specificare, inoltre, il link ai singoli file immagine piuttosto che alla pagina di allegato standard del theme WP.

Una cosa molto richiesta dagli utenti sono inoltre le lightbox, cioè le finestre modali all’interno delle gallery: per abilitarle esistono molti plugin, come ad esempio Responsive Lightbox che permette di creare finestre modali responsive per le immagini del proprio sito. La scelta potrebbe non essere banale a questo punto, perchè il plugin dovrebbe usare la stessa formattazione del theme che stiamo usando e, ad esempio, cambiando il theme potremmo perdere alcune caratteristiche della gallery: per cui tariamo sempre con grande attenzione questo e gli altri parametri delle Gallery WordPress.

(fonte)

Ti piace questo articolo?

0 voti

Su Trovalost.it puntiamo sulla qualità dei contenuti da quando siamo nati: la tua sincera valutazione può aiutarci a migliorare ogni giorno.

Come creare e gestire gallerie di immagini (con lo shortcode [ gallery ])

Come si creano gallerie di foto e più in generale …
0 0 utenti hanno votato questa pagina

Ti potrebbero interessare (Guide WordPress):

Cerca altro nel sito

Clicca sul box, e scegli la sezione per vederne i contenuti.

Come creare e gestire gallerie di immagini (con lo shortcode [ gallery ])

Come si creano gallerie di foto e più in generale …
0 0 utenti hanno votato questa pagina