Pareri utenti e recensione: Tophost

Pareri utenti e recensione: Tophost

In questa nuova recensione vorrei parlarvi della mia esperienza con Tophost, forse uno dei provider di hosting italiani tra i più popolari e, di sicuro, tra i più economici in assoluto. Le considerazioni sul prezzo, per una volta, non lasciano il tempo che trovano: si tratta realmente di un’offerta molto conveniente, che per pochissimi euro all’anno (da un minimo di 5,99 ad un massimo di 20 euro all’anno), il che vi permetterà di disporre di tutto lo stretto necessario per il vostro sito in WordPress, Joomla! o simili.

Va bene soprattutto per siti web già finiti e pronti all’uso, oppure se non avete troppa esperienza nel settore e vi farebbe comodo una soluzione di hosting facile da usare; meno adatta, credo, per sviluppatori web che vogliano avere un ampio spettro di opzioni configurabili, e poco indicata per  i siti che state modificando in corso d’opera o che siano ancora in fase di sviluppo, situazione in cui potrete valutare altre opportunità.

Tophost è un hosting italiano che propone un’interfaccia di gestione per il dominio e per lo spazio web particolarmente intuitiva e veloce, basata su un pannello di controllo unificato per gestire dominio / DNS, hosting, spazio web, FTP, database e così via. Le impostazioni sono molto semplici e molti standard sono già indicati nell’interfaccia stessa, risparmiandoci la fatica di dover trovare le impostazioni ogni volta. Il servizio di assistenza, molto cordiale e veloce, permette di fare qualsiasi domanda prima dell’acquisto, e nella mia recente esperienza ha fatto in modo di guidarmi nella scelta del piano migliore per un mio cliente, grazie alle indicazioni che ho fornito ed alle conferme che ho ricevuto via email entro qualche giorno. Il prezzo come dicevamo è molto basso, ma quello che vi viene fornito nel pacchetto è davvero misurato a confronto: si ottiene quello per cui si paga, alla fine dei conti.

Quale offerta scegliere? Tophost è un hosting condiviso che permette, in definitiva, di registrare il proprio dominio senza hosting web (piano base), il proprio dominio con spazio web dalle caratteristiche essenziali (piano Topweb) e, in ultimo, con un piano dalle caratteristiche un po’ più avanzate (piano TopWeb+): di solito già la seconda offerta va bene per le esigenze di chi debba hostare  il proprio sito, già pronto per andare online.

Tophost
Ti piace questo articolo?

16 voti

Su Trovalost.it puntiamo sulla qualità dei contenuti da quando siamo nati: la tua sincera valutazione può aiutarci a migliorare ogni giorno.

Pareri utenti e recensione: Tophost

In questa nuova recensione vorrei parlarvi della mia esperienza con …
9 16 utenti hanno votato questa pagina

Ti potrebbero interessare (Recensioni di hosting):

Cerca altro nel sito

Clicca sul box, e scegli la sezione per vederne i contenuti.

Pareri utenti e recensione: Tophost

In questa nuova recensione vorrei parlarvi della mia esperienza con …
9 16 utenti hanno votato questa pagina