Registrare un dominio con estensione .desi Estensione tipica di India, Pakistan, Bangladesh, Nepal e Sri Lanka

<span class="entry-title-primary">Registrare un dominio con estensione .desi</span> <span class="entry-subtitle">Estensione tipica di India, Pakistan, Bangladesh, Nepal e Sri Lanka</span>

I domini .desi fanno parte delle estensioni di nuova generazione, appartenenti ad un generico ambito culturale, per le quali è attiva la delega ufficiale al NIC (registry.desi) e che tutti i principali migliori hosting consentono, ad oggi, di registrare.

Non tutti sanno che la parola “desideriva dal sanscrito deśh- (che può significare “regione, provincia, paese“), e fa in genere riferimento a prodotti, cultura e persone della zona dell’India, Pakistan, Bangladesh, Nepal e Sri Lanka. Nelle intenzioni originarie, quindi, si tratta di un TLD dotato di una precisa caratterizzazione geografica, anche se (almeno ad oggi) nulla vieta di farne uso per altri scopi.

Il periodo di disponibilità è stato avviato nel 2014 e, da allora, sono state inserite oltre un milione di risultati di ricerca su Google con questa estensione. Non risultano, ad oggi, esserci vincoli di appartenenza a questi paesi per poter registrare un dominio .desi, per cui la registrazione può ritenersi libera (salvo casi di violazione di diritti d’autore, brevetti o brand registrati, per cui è sempre attiva la tutela del Trademark Clearinghouse).

Il costo di un dominio .desi è, su GoDaddy ad esempio, di 25 euro all’anno hosting ed eventuali servizi extra esclusi.

Photo by Akshay Hallur

Ti piace questo articolo?

0 voti

Su Trovalost.it puntiamo sulla qualità dei contenuti da quando siamo nati: la tua sincera valutazione può aiutarci a migliorare ogni giorno.

Ti potrebbero interessare (Estensioni di dominio (TLD)):

Cerca altro nel sito

Clicca sul box, e scegli la sezione per vederne i contenuti.