Domini .it: l’estensione di dominio italiana, come e dove registrarla

Domini .it: l’estensione di dominio italiana, come e dove registrarla

I domini internet con estensione .it sono certamente tra i più popolari nel nostro paese, in quanto rappresentano in TLD geografico dell’Italia ed offrono, per questo, sconfinate possibilità alle aziende, ai professionisti ed ai singoli. Un dominio del genere identifica in modo chiaro un sito in lingua italiana che si rivolge, quindi, a chi parla e conosce questa lingua; in realtà, comunque, le opportunità di registrare un .it sono anche ulteriori e non è raro, ad esempio, che si usi questa estensione anche in inglese. Il motivo è presto detto ed è legato alla creazione di particolari domain hack come nel caso di scoop.it, play.it, write.it e make.it.

.it è il ccTLD ufficiale dell’Italia, e la sua registrazione è generalmente permessa solo ad aziende, privati ed organizzazioni che abbiano sede nell’UE (Unione Europea). Questo è l’unico vincolo che viene attualmente imposto sulla registrazione dei .it, oltre al fatto che se si utilizza un servizio di privacy per oscurare il WHOIS nome e cognome del registrante dovranno comunque rimanere visibili.

Al momento della stesura di questo articolo, il Registro .it riportava la registrazione di ben 2.974.722 nomi a dominio aventi estensione .it, numero peraltro ulteriormente crescente mentre digitavo queste righe. Da un punto di vista tecnico, un dominio .it per essere accettabile può contenere sia lettere che numeri che simboli extra (ad esempio -), ed averne almeno 3 (domini premium) fino ad un massimo di 63.

Burocrazia. Fino a qualche anno fa registrare un .it era lungo, per non dire problematico: era infatti necessario inviare via fax una LAR (Lettera di Assunzione di Responsabilità), vincolo che è stato tolto nel 2009 uniformandosi così allo standard Extensible Provisioning Protocol o EPP (da non confondersi con i codici EPP).

Non molti sanno che le opportunità offerte dai .it non si limitano certo al secondo livello: oltre a poter registrare nomechevuoi.it è possibile sfruttare una serie di sottodomini dei .it altrettanto espressivi ed interessanti.

  • .gov.it – riservato al governo ed alle varie parti dello stesso (ministeri, ecc.)
  • .edu.it – ufficialmente proposta per scuole e università, non è praticamente mai stata adottata. Questi enti italiani preferiscono tutti avere un .it ordinario, nella pratica (da tenere in considerazione, quindi, perchè ad esempio lato SEO i .edu italiani coincidono sostanzialmente con i .it).
  • comune.<località>.it e comune.<località>.<provincia>.it sono sottodomini di terzo e quarto livello riservati ai comuni italiani;
  • provincia.nomeprovincia.it sono riservati alle provincie italiane;
  • regione.nomeregione.it sono riservati ai siti ufficiali delle Regioni (Regione Calabria, Regione Lombardia ecc.)

Quando si registra un dominio .it è possibile, inoltre, scegliere anche un nome tipo tuonome.città.it, come ho fatto ad esempio per il sito midgard.cs.it. Da non sottovalutare perchè questa opportunità estende in maniera molto marcata lo spazio dei domini registrabili ed offre possibilità notevoli di registrazione un po’ a tutti.

Dove registrare un .it: qualsiasi hosting provider italiano consente la registrazione di un dominio con estensione .it. Il nostro sito permette inoltre di verificare, come per molte altre estensioni, se un dominio del genere è disponibile o meno (sia tuonome.it che i vari sottodomini elencati).

Su questo sito proponiamo da diverso tempo una lista aggiornata dei domini .it che non vengono rinnovati e che sono disponibili, pertanto, alla registrazione immediata a prezzo ordinario.

Photo by Moyan_Brenn

Ti piace questo articolo?

1 voto

Su Trovalost.it puntiamo sulla qualità dei contenuti da quando siamo nati: la tua sincera valutazione può aiutarci a migliorare ogni giorno.

Domini .it: l’estensione di dominio italiana, come e dove registrarla

I domini internet con estensione .it sono certamente tra i …
Votato 10 / 10, campione di 1 utenti

Ti potrebbero interessare (Estensioni di dominio (TLD)):

Cerca altro nel sito

Clicca sul box, e scegli la sezione per vederne i contenuti.