Articoli più letti del 2016: scoprili subito

Articoli più letti del 2016: scoprili subito

Tempo di tirare le somme anche sul blog di Trovalost.it: è passato un altro anno e le novità introdotte sono state davvero numerose, anche se molte di esse non sono ancora andate “a regime”. Nel frattempo proponiamo in quello che sarà uno degli ultimi post dell’anno i dieci articoli, rispettivamente di argomento hosting e WordPress, più letti durante questo 2016.

Partiamo ovviamente dai post più popolari sugli hosting.

  1. Hosting gratuito: 6 opportunità italiane
  2. Trovare l’hosting che ospita un sito qualsiasi
  3. Migliori hosting italiani
  4. Hosting economici a meno di 20 euro all’anno
  5. Hosting in cloud: come e quando
  6. Migliori servizi di file hosting free
  7. Migliori hosting per siti di e-commerce
  8. Hosting gratuiti (lista generale)
  9. Come installare WordPress su un hosting
  10. Come registrare hosting & dominio

Gli argomenti che sono risultati più interessanti per i nostri lettori sono stati anche quest’anno quelli di sempre, dunque: c’è grande interesse sulle offerte di hosting gratuito, seguito stranamente da una curiosità (scoprire che hosting utilizza un certo sito) che accomuna evidentemente molti di voi. Il focus principale resta poi orientato sugli hosting italiani più utilizzati, seguiti da quelli molto economici – senza dubbio quest’anno il più popolare è stato TopHost, sia nel classico condiviso low cost che nella versione VPS; c’è un certo interesse sulle soluzioni cloud, come abbiamo visto, e certamente l’anno prossimo avremo modo di approfondire al meglio l’argomento. Sempre a proposito di hosting non web bensì file hosting, le soluzioni alla DropBox riscuotono un certo interesse (a proposito, proprio DropBox eliminerà dal prossimo anno la possibilità di rendere pubblici i file, garantendo una maggiore attenzione alla privacy), e naturalmente grande attenzione è rivolta anche alle soluzioni di e-commerce abbordabili, per quanto in questo caso il vero problema sembra essere quello di fare un sito decente, non tanto di hostarlo in modo affidabile. Grande interesse ancora una volta, in ottava posiizone, per la lista di hosting free (che tra qualche giorno sarà aggiornata ed estesa), mentre un certo interesse è stato generato (posizione 9) dalla guida all’installazione di WP. In decima posizione le istruzioni generali, infine, per installare hosting e dominio per il proprio sito web.

Passando poi all’argomento WordPress, scopriamo subito i post più popolari dell’anno.

  1. Come impostare CHMOD per WordPress
  2. Plugin gratis per le prenotazioni e booking sul sito
  3. Come impostare il wp-config.php
  4. Come cambiare il nome di un sito WordPress
  5. Plugin gratis per gli eventi
  6. Plugin gratis per le recensioni utente
  7. Classifica generale dei migliori plugin
  8. Come installare WordPress su un hosting
  9. WordPress lento, come risolvere
  10. Hosting economici per WordPress

Gli argomenti più interessanti per i nostri lettori sono stati quasi esclusivamente tecnici, come è possibile vedere: da un certo punto di vista interessano i permessi WP, plugin di vario genere, impostazione corretta del wp-config.php, trasferimento o cambio di nome del sito, eventi, recensioni utenti, plugin in generale e guida all’installazione. Nelle ultime posizioni troviamo poi argomenti che andavano per la maggiore fino a qualche tempo fa, ovvero WordPress lento e hosting low-cost per WordPress stesso, argomenti che svilupperemo forse in seguito ma che per il momento considero “congelati”.

Per il momento è tutto: vi auguro un buon anno nuovo e a risentirci, via web o newsletter, su questo portale!

Ti piace questo articolo?

1 voto

Su Trovalost.it puntiamo sulla qualità dei contenuti da quando siamo nati: la tua sincera valutazione può aiutarci a migliorare ogni giorno.

Articoli più letti del 2016: scoprili subito

Tempo di tirare le somme anche sul blog di Trovalost.it: …
Votato 8 / 10, campione di 1 utenti

Ti potrebbero interessare (News):

Cerca altro nel sito

Clicca sul box, e scegli la sezione per vederne i contenuti.