Hosting italiani? Eccone alcuni con ottime prestazioni (aggiornato)

Aruba – Una delle più note e pubblicizzate nel nostro paese: prezzi orientativamente nella media, disponibili servizi aggiuntivi – non solo web hosting, quindi – come ad esempio SMS, PEC e via dicendo. Può andare bene al caso vostro se non avete esigenze particolari, e se siete disposti ad avere pazienza per configurare certi tipi di CMS da soli (o ricorrendo a qualche forum). La sua fama è equamente distribuita tra chi non lo ritiene di qualità e chi, invece, dice di essersi sempre trovato bene. Personalmente ne ho sempre fatto uso per siti web di clienti, e tutto sommato ho apprezzato la sua semplicità d’uso. Pop.it – Azienda italiana di hosting (ormai inglobata da Aruba), offerta non più disponibile.  che propone pacchetti base davvero economici (hosting a soli 1.6 € all’anno), decisamente accettabile come compromesso se non si hanno troppe pretese. Utilissima anche per registrare soltanto domini senza hosting, cosa che ho fatto in abbondanza in passato, e che continuo a fare tutt’oggi, senza essermene pentito.

V-Hosting – Altra opportunità di hosting italiano, precisamente siciliano, con cui mi trovo attualmente per i miei siti web principali (incluso quello che avete davanti agli occhi); dispongono di server veloci ed efficenti, di una buona infrastruttura tecnologica basata su Plesk e su un’assistenza attenta e cordiale. Consigliati.

L’articolo continua! Se non hai ancora trovato l’offerta che ti convince continua a leggere la prossima pagina.

Ti piace questo articolo?

8 voti

Su Trovalost.it puntiamo sulla qualità dei contenuti da quando siamo nati: la tua sincera valutazione può aiutarci a migliorare ogni giorno.

Hosting italiani? Eccone alcuni con ottime prestazioni (aggiornato)

Aruba – Una delle più note e pubblicizzate nel nostro …
Votato 9.75 / 10, campione di 8 utenti

Ti potrebbero interessare (Hosting e domini):

Cerca altro nel sito

Clicca sul box, e scegli la sezione per vederne i contenuti.