Bluehost, ecco le caratteristiche del suo dedicato

Bluehost, ecco le caratteristiche del suo dedicato

L’hosting professionale di base offerto da Bluehost.com è di tipo condiviso (estendibile a dedicato), per cui è bene tenere presente che non è possibile realizzare il classico “clone di Youtube” che fornisce direttamente dal server i video in streaming. Ovviamente, quindi, le caratteristiche sopra elencate fanno riferimento alla possibila di effettuare lo streaming mediante embedding da altre risorse appositamente concepite (Youtube, Vimeo ecc.).

Bluehost

La soluzione di hosting basata su Bluehost.com possiede una serie di indubbi vantaggi, tra cui un supporto davvero professionale ed una affidabilità in caso di problemi notevole. L’hosting dispone di un sistema di controllo sulla sicurezza del vostro sito che vi segnalerà qualsiasi possibile falla o rischio per il sistema via email. Inoltre le estensioni accettate per i siti sono .COM, .NET, .ORG, .US, .BIZ, e .INFO (almeno al momento in cui scrivo). Se desiderate realizzare un clone di Youtube potete valutare l’opzione con server dedicato, disponibile come upgrade dopo essersi registrati al servizio.

L’upgrade prevede nel dettaglio:

Pro Package – $14.95 al mese

Mediante l’upgrade al Package Pro è possibile usufruire di tutti i servizi dei server condivisi per soli 14.95 $ al mese (circa 12, 13 euro al mese).Dunque Pro Package comprende (oltre ai servizi dell’hosting dedicato):

  • 1 IP dedicato
  • 1 Certificato PositiveSSL
  • 3 Registrazioni di nomi di dominio
  • 10 Filtri e-email postini

Nella soluzione di tipo condiviso vengono hostati più siti web sotto un unico server, i quali condivideranno sostanzialmente un unico indirizzo IP (da cui il nome). Esiste quindi un problema di condivisione di risorse (ad es. un sito può rallentare le risorse di tutti gli altri perchè in quel momento gli servono) ed un problema legato al fatto che se quel singolo IP fosse bannato per qualsiasi motivo, ne risentirebbero tutti i siti che rispondono a quel numero. Inoltre molte porte della macchina in questione potrebbero essere chiuse per motivi di sicurezza e non vi è modo di aprirle (scarsa flessibilità in caso di richieste di particolari servizi).

hosting DEDICATO (tratto da Bluehost Support Center)
Al vostro sito corrisponde univocamente un unico indirizzo IP (e viceversa), ed essendo sostanzialmente vostro potete fare girare anche applicazioni particolarmente esose. Tenete conto che un sito come Youtube pur avendo probabilmente una soluzione di tipo dedicato clusterizza l’enorme numero di richieste smistandole ad una sotto-rete di macchine per ragioni di efficenza. Quindi fate attenzione qualora doveste realizzare un sito di questo tipo: per esperienza soluzioni eccessivamente complesse hanno una risoluzione più semplice di quel che sembra. Certamente la soluzione dedicata va bene in certi casi soltanto e non è sicuramente per tutte le tasche.
Ti piace questo articolo?

0 voti

Su Trovalost.it puntiamo sulla qualità dei contenuti da quando siamo nati: la tua sincera valutazione può aiutarci a migliorare ogni giorno.