Migliori hosting per Prestashop, quali sono?

Migliori hosting per Prestashop, quali sono?

PrestaShop è un CMS per mettere in piedi un sito di ecommerce, cioè vi permette di avere il vostro negozio online nella massima sicurezza e con funzionalità di alto livello accessibili anche per i meno esperti: pensato per i commercianti e per la praticità del loro utilizzo, include un sistema interno di tracciamento delle vendite, di gestione di eventuali fornitori / produttori, di personalizzazione del theme e dei prodotti (o servizi) che decidete di mettere in vendita volta per volta.

A costo di passare per ripetitivi (ed anche un po’ paraculi) ottimizzatori SEO senza scrupoli, proviamo a chiederci per l’ennesima volta quale possa essere il miglior hosting per PrestaShop. Come già detto per gli hosting Joomla! bisogna essere onesti, perchè non è necessario un hosting specifico per questo CMS: qualsiasi piano con supporto Apache2/PHP/MySql può andare bene, e al limite sarà necessario trovarne uno con supporto SSL / HTTPS (scopri qui di cosa si tratta).

In alternativa, una seconda opzione potrebbe essere l’offerta di pop.it, che offre un piano di hosting all-inclusive specifico per il vostro negozio online.

  • Hosting E-commerce (PrestaShop)
  • 89.99 €
  • Pop.it
  • Illimitati prodotti
  • Facile da usare
  • Traffico + Spazio web illimitati
  • Acquista su pop.it

Come terza opzione, eccovi altri tre hosting in italiano per PrestaShop, che ho testato con successo e che in un caso utilizzo ancora oggi.

  1. VHosting Solution
  2. Keliweb
  3. SupportHost

Se infine volete cimentarvi con soluzioni di hosting estere, potete provare con Bluehost oppure con SiteGround, Arvixe Linux, Arvixe Windows.

Questo, pero’, a patto che non vogliate abilitare pagamenti via PayPal (che supporta già nativamente e gratis la protezione SSL al momento del pagamento) oppure via bonifico bancario, che permette di pagare a parte al cliente in modo sicuro. Non credete troppo, quindi, ai post che si leggono in giro (e la cosa si estende anche a varie offerte commerciali) di “hosting prestashop” perchè, di fatto, è sufficente avere un piano (condiviso all’inizio, eventualmente dedicato in seguito) che metta a disposizione:

  1. sistema operativo Linux / Windows (è sufficente che siano installati, non serve accedere alle loro funzioni) con abilitazione di pannello di controllo tipo, ad esempio, Plesk o cPanel;
  2. web-server: NGINX, Apache 2.x (la scelta più comune), al limite anche Microsoft IIS è supportato da Prestashop;
  3. linguaggio PHP 5.2 o superiori (evitare hosting con versioni vecchie di PHP);
  4. MySQL 5.0+ (anche qui, evitare hosting con versioni vecchie di MySQL);
  5. gestione DNS del dominio (si effettua mediante il pannello di controllo del punto 1, di solito);
  6. accesso FTP per caricare i file del sito di e-commerce;
  7. accesso PHPMyAdmin o equivalenti per creare e manipolare il database;

Quello che cambia, come al solito, da un lato è legato al tipo di configurazione e di servizi aggiuntivi che vengono offerti (email, cron-job ed altro ancora) e, direi soprattutto, qualcosa cambia anche in base all’assistenza che si riceve una volta diventati clienti. I prezzi possono variare sensibilmente da un giorno all’altro, per cui consultate con calma le offerte e cercate di individuare quella che vi faccia spendere di meno e che sia il compromesso migliore.

Prendere un hosting in italiano può essere una buona idea per i principianti, prenderne uno all’estero è ideale per gli anglofili per quanto, alla fine dei conti, se lo utilizzate per attività commerciali la fiscalità per hosting italiani è decisamente più agevole di quella straniera (in particolare se verso paesi black-listed o extra-europei). Per quanto riguarda gli hosting con prestashop preinstallato, bisogna fare riferimento a quelli che supportino un’app di installazione automatica come Softaculous, che permette di caricare sul sito da voi desiderato il CMS per l’ecommerce senza dover configurare quasi nulla.

Quindi valutate sempre questi aspetti prima di procedere, e tenete conto che tecnicamente tutti gli hosting elencati sono praticamente equivalenti (al di là di caratteristiche di fino o specifiche e, ovviamente, di prezzo).

Leggi anche: hosting per e-commerce


Ti piace questo articolo?

4 voti

Su Trovalost.it puntiamo sulla qualità dei contenuti da quando siamo nati: la tua sincera valutazione può aiutarci a migliorare ogni giorno.

Migliori hosting per Prestashop, quali sono?

PrestaShop è un CMS per mettere in piedi un sito …
Votato 8.5 / 10, campione di 4 utenti

Ti potrebbero interessare (Hosting e domini):

Cerca altro nel sito

Clicca sul box, e scegli la sezione per vederne i contenuti.