Troppi domini .it vengono cancellati: l’allarme del Registro .IT Un cominicato ufficiale incoraggia gli imprenditori a non privarsi del sito della propria azienda

<span class="entry-title-primary">Troppi domini .it vengono cancellati: l’allarme del Registro .IT</span> <span class="entry-subtitle">Un cominicato ufficiale incoraggia gli imprenditori a non privarsi del sito della propria azienda</span>

Incremento del 4,8% nel 2014 di registrazione di domini .it (attualmente ce ne sono 2.800.000 attivi o registrati), a fronte della cancellazione di ben 495.000: è quanto trasmette in un comunicato ufficiale il Registro .it mediante il sito ufficiale del Centro Nazionale Ricerche (CNR).

Il tempo di vita medio di un dominio è di soli tre anni in media, trascorsi i quali il dominio viene abbandonato o dismesso; il campione analizzato al fine di capire meglio le cause dell’abbandono mette in evidenza un quadro abbastanza chiaro.

Nonostante solo un’azienda su cinque abbia cambiato vocazione, buona parte (70% circa) ha concluso il progetto avviato con la registrazione del sito, mentre altre società ritenevano i costi troppo elevati, ha ripiegato su alternative diverse dal web o è rimasta in qualche modo delusa dalle aspettative.

Le osservazioni da fare in queste circostanze sono, a mio avviso, almeno due: da un lato bisognerebbe capire che tipo di uso pensavano di fare queste aziende del web, dall’altro sarebbe interessante approfondire la natura delle aspettative in questione. In entrambi i casi, una consulenza sul web di natura troppo grossolana o low-cost, o addirittura inesistente in molti casi, potrebbe aver portato ad un collasso del mercato, tanto vivido quanto, in molti casi, sopravvalutato o mal gestito.

Nel nostro paese non è facile promuovere un’attività sul web, questo è chiaro, ma non per questo bisogna arrendersi anche in vista dei costi dei domini, che nel caso dei .IT è di pochi euro all’anno (al netto dell’hosting, ovviamente).

Il dato riportato – 495.000 domini cancellati l’anno scorso, in media 1356 al giorno – è attualmente in linea con i dati più recenti relativi ai domini in scadenza pubblicati sulla pagina del nostro sito dedicata all’argomento. Stiamo pubblicando in media 1100-1300 domini .it dismessi, anche se c’è da specificare che molti di essi vengono  o messi all’asta sui siti di brokeraggio di dominio.

Per venire incontro a queste esigenze, da qualche giorno è stata lanciata l’iniziativa per le imprese digitalyimprese.it per cui si rimanda al sito per maggiori informazioni (fonte: sito del CNR).

Photo by Bazar del Bizzarro


Ti piace questo articolo?

1 voto

Su Trovalost.it puntiamo sulla qualità dei contenuti da quando siamo nati: la tua sincera valutazione può aiutarci a migliorare ogni giorno.

Troppi domini .it vengono cancellati: l’allarme del Registro .IT

Incremento del 4,8% nel 2014 di registrazione di domini .it …
Votato 10 / 10, campione di 1 utenti

Ti potrebbero interessare (News):

Cerca altro nel sito

Clicca sul box, e scegli la sezione per vederne i contenuti.