MacKeeper: 13 milioni di password rubate

MacKeeper: 13 milioni di password rubate
MacKeeper, il discusso software non uffciale per Mac - già in passato colpito da malware, nonchè aspramente criticato per le sue pubblicità particolarmente invasive (secondo non solo The Safe Mac, neanche troppo etiche) avrebbe subito un furto collettivo di ben 13 milioni di password. Per quanto riporta ThehackerNews le informazioni sottratte riguarderebbero Il prodotto in questione, nato nominalmente per mantenere il vostro Mac più stabile e sicuro, viene commercializzato dalla Zeobit in forma di "aggiornamenti" che, in realtà, non sono quelli ufficiali della Apple, che anzi ne sconsiglia ufficialmente l'uso. Se le critiche verso il prodotto sono state rivolte principalmente contro le strategie di marketing molto aggressive (in particolare l'astroturfing, cioè il creare appositamente recensioni finte allo scopo di crearsi mediante web una buona reputazione e di screditare i concorrenti). Tutti gli utenti che avevano creato un account di Mackeeper sono quindi caldamente invitati a cambiare la propria password e a non utilizzarla più, visto che potrebbe essere utilizzata per tentativi assieme al vostro indirizzo email. Motivo in più per non utilizzare mai la propria email ufficiale (o peggio, professionale o aziendale: meglio una mail creata apposta) all'interno di siti che, un giorno, potrebbero essere violati. Photo by Tambako the Jaguar
Ti piace questo articolo?

2 voti

Su Trovalost.it puntiamo sulla qualità dei contenuti da quando siamo nati: la tua sincera valutazione può aiutarci a migliorare ogni giorno.

MacKeeper: 13 milioni di password rubate

Votato 6 / 10, da 2 utenti