Nuova famiglia di processori Intel in arrivo: tutto su Broadwell

Nuova famiglia di processori Intel in arrivo: tutto su Broadwell

La maggioranza dei processori Intel tende ad essere dual-core oppure quad-core, rispettivamente con 2 o 4 processori montati, che sono anche le versioni più note e diffuse sul mercato, almeno fino ad oggi. Ci sono nuove, ulteriori varianti ancora non molto conosciute, e che potrebbero affermarsi nei prossimi mesi: parliamo delle nuove serie di processori Broadwell Xeon E5-2600 v4, dotati di una potenza di calcolo pari a ben 22 core, a 2.2Ghz, il tutto in un singolo socket. Si tratta di una tecnologia pensata principalmente per macchine server, workstation, cluster, data center, dispositivi per l’Internet delle Cose (IoT) ed architetture cloud.

Le nuove CPU a 20 e 22 core offrono ovviamente una maggiore potenza di calcolo, soprattutto per applicazioni che richiedano il processing in parallelo di più attività, con un supporto multi-thread portato fino a 44 thread per socket. Tali processori saranno inoltre corredati da 55 MB di LLC (Last Level Cache), ottimizzazione del meccanismo di virtualizzazione ed un’attenzione particolare rivolta alle migliorate prestazioni per gli algoritmi di crittografia, migliorati – a quanto scrivono –  del 70% in velocità.

Se non si lavora direttamente su un server (ad esempio mediante soluzioni dedicate o VPS che siano attrezzate con questa famiglia di CPU) è improbabile che possiate direttamente avere a che fare con Broadwell di Intel, a meno di non procurarsi un Mac Pro di ultimissima generazione, probabilmente disponibile sul mercato a breve (fonte, fonte, Photo by Roebot )


Ti piace questo articolo?

0 voti

Su Trovalost.it puntiamo sulla qualità dei contenuti da quando siamo nati: la tua sincera valutazione può aiutarci a migliorare ogni giorno.

Ti potrebbero interessare (News):

Cerca altro nel sito

Clicca sul box, e scegli la sezione per vederne i contenuti.