Hosting gratuiti internazionali: ecco dove trovarli

Hosting gratuiti internazionali: ecco dove trovarli

Che ne direste di una bella lista di servizi di hosting gratuiti, magari con supporti agli utilizzatissimi PHP e MySQL? Se avete scarsa voglia di spendere, poco denaro a disposizione e tanta voglia di sperimentare, troverete sicuramente la soluzione più adatta a voi.

Abbiamo avuto modo di elencare i principali servizi di hosting italiani, del resto, ed il post ha riscosso un certo successo nel sito: motivo per cui è il caso di proporne una, rinnovata ed aggiornata al 2017, dei principali servizi di hosting free con sede internazionale. Per completezza, e perchè comunque mi sembravano servizi utili e molto richiesti anche da noi, ho elencato due servizi che offrono esclusivamente un database MySQL.

Per visualizzare l’offerta, basta cliccare sul titolo rispettivo.

InfinityFree

Si tratta di un interessante servizio gratuito per hostare siti in PHP e MySQL, e l’ho recentemente utilizzato per fare il test di un sito su un servizio (che poi ho cambiato in seguito). Mi è servito per accorgermi dei problemi di caricamento sul portale in questione, legati ad un TTFB che tardava ad arrivare e che rallentava parecchio il caricamento delle pagine web. InfinityFree offre tutto l’indispensabile lato cPanel, inclusa la possibilità di utilizzare domini di vostra proprietà per poi trasferirli, se lo vorrete, al servizio a pagamento (che costa circa 3 euro al mese).

Di default installa e propone PHP 7, come inevitabile per la sua prossima ed ormai imminente affermazione, ma è comunque possibile switchare a versioni precedenti se necessario direttamente via cPanel. Unico problema ad oggi, peraltro risolvibile con un po’ di pazienza, è che il login su cPanel dura meno di quanto dovrebbe, per cui potreste ritrovarvi fuori dall’account e senza aver salvato la password. Ricordatevi di farlo, e tenete conto che il recupero della password avverrà (a volte con qualche piccolo ritardo, non inviano immediatamente la mail insomma e finirà nello spam, almeno le prime volte) inserendo la mail che avete usato per la registrazione e la username che vi hanno inviato la prima volta.

000webhost

000webhost è un servizio di Hostinger tra i più famosi e linkati sul web, che offre anch’esso spazio web gratis: si tratta di un’offerta decisamente invitante, nonostante il fatto che sia interamente in inglese (assistenza inclusa) possa essere un problema per alcuni. Offre tipicamente 1500 MB di spazio su disco, 100 GB di banda, PHP + MySQL praticamente illimitati, pannello cPanel, website builder e . E’ inoltre possibile, come previsto dalle FAQ, inserire i propri banner liberamente e senza limitazione da parte dell’hosting. Attenzione, pero’, che a parte il problema anglofono anche qui se violate le condizioni d’uso – soprattutto se gli sovraccaricate le macchine – potreste perdere i dati del sito definitivamente (e mi è capitato anni fa, senza troppe conseguenza per fortuna). Questo è un servizio che ho sperimentato nei miei primi anni di attività professionale, e come unico difetto mi sento di segnalare il fatto che a volte non sia raggiungibile (down), anche se al massimo per pochi minuti, e la politica di gestione degli account spesso troppo rigida, a mio avviso, nell’eliminare account senza preavviso. Con un minimo di attenzione ai contenuti, e facendo sempre backup dei dati in locale, è anch’esso un buon servizio gratuito per ospitare i vostri siti.

In molti casi è una soluzione ideale per siti test o amatoriali piccoli-medi, per quanto sia comunque necessaria un po’ di attenzione a non consumare troppe risorse (MySQL è limitato, ad esempio).

db4free.net

Per chi necessita di un database MySQL online, gratuito e pronto all’uso, è indispensabile provare almeno una volta nella vita questo servizio. Si tratta di un servizio ideale per chi volesse testare in anteprima le nuove feature di MySQL, che attualmente si è spinto fino alla versione 8.0, e creando un account gratuito sarà possibile farlo. Solo per scopo di test, no produzione.

FreeMySQLhosting.net

Altro servizio di hosting gratis molto interessante, decisamente essenziale fin dall’interfaccia ma che offre i servizi utili di sempre: database MySQL con 5MB di spazio, phpMyAdmin per gestirlo e numerose opzioni di upgrade a piani di servizio a pagamento. In pratica questo servizio, come il precedente, fornisce soltanto il database MySQL pronto all’uso con i vari parametri, e si prefigge utile soprattutto per integrazioni particolari lato software e per aree test varie.

Byet.host

Questo servizio non è altro che il celebre Byethost, che si presenta in veste rinnovata graficamente e con un nuovo dominio: servizio gratuito, senza pubblicità obbligatoria, con PHP, MySQL, FTP, Vistapanel e molto altro ancora.

2freehosting.com

Un ennesimo servizio di free hosting da me scoperto di recente, che offre una maggiore velocità perchè si basa su server NGINX, nominalmente più veloce del 50% rispetto al tradizionale Apache. Con qualche differenza tecnica è adattabile anche per WordPress, solo che ovviamente in questo caso non sarà disponibile il consueto file htaccess, ad esempio, bensì il suo equivalente per NGINX.


Ti piace questo articolo?

0 voti

Su Trovalost.it puntiamo sulla qualità dei contenuti da quando siamo nati: la tua sincera valutazione può aiutarci a migliorare ogni giorno.

Ti potrebbero interessare (Hosting e domini):

Cerca altro nel sito

Clicca sul box, e scegli la sezione per vederne i contenuti.