Come aggiungere un contatto su WhatsApp senza averne il numero

Pubblicato in GuideTaggato ,
Pubblicato il: 31-05-2021 11:57 , Ultimo aggiornamento: 31-05-2021 15:38

WhatsApp nasconde una inaspettata serie di scorciatoie e “passaggi segreti” tra le sue opzioni di utilizzo, alcune delle quali sono delle vere e proprie “uova di Colombo”- o “barbatrucchi” per gli appassionati del linguaggio nerd -, semplici, utili e pragmatiche. Scopriamo, ad esempio, come aggiungere un contatto in rubrica senza averne il numero o, viceversa, come farci aggiungere senza dare il nostro numero.

Il segreto è … in un codice QR!

Forse molti non lo sanno ma ognuno di noi ha automaticamente associato al proprio profilo WhatsApp un codice QR univoco. Il motivo per cui questo codice è stato inserito nell’app è quello di consentire la sincronizzazione tra l’app di WhatsApp che abbiamo sul cellulare e quella che possiamo installare sul nostro PC per un uso desktop. Infatti, per poter utilizzare l’app di messaggistica dal PC, ci verrà richiesto di scannerizzare con il nostro smartphone il codice QR che ci compare sul monitor: una volta constatata la corrispondenza, potremo utilizzare l’applicazione su entrambi i dispositivi.

Per visualizzare il codice basta cliccare sui tre puntini in alto a destra, quindi premere impostazioni e in fine sul simbolo a destra del nostro nome utente (indicato dalla freccia nell’immagine sottostante):

WhatsApp Screenshot edited by Saverio Chiodo

A questo punto vi apparirà sullo schermo il vostro codice QR. Ora fate uno screenshot del codice e mandatelo ai contatti o gruppi con cui volete condividerlo poichè potrà essere scansionato da qualsiasi app in grado di leggere i codici QR di cui ormai quasi tutti gli smartphone sono dotati e, qualora non lo fossero, se ne possono trovare numerose scaricabili gratuitamente nei vari app store per tutti i sistemi operativi. A scansione avvenuta i vostri amici potranno aggiungervi in rubrica con pochi click.

Ovviamente, dal vostro smartphone avrete accesso solo al vostro QR e per avere quello di altri contatti è necessario che il titolare o qualcuno che ne possiede già lo screenshot ve lo invii (in relazione alla seconda ipotesi il Garante per la Privacy avrà sicuramente qualcosa da ridire, ma tant’è…).

C’è un metodo ancora più semplice per aggiungere un contatto tramite codice QR: se vi trovate di persona con chi vi deve aggiungere tra i contatti, vi basta mostrare all’interlocutore il codice QR sullo schermo del vostro smartphone, farglielo scansionare e, un paio di click dopo, sarete nella sua rubrica. Utilizzare questo metodo può sembrare una soluzione un po’ assurda e “da nerd” ma, in alcuni casi, può risultare davvero determinante: pensate al caso in cui (soprattutto per motivi di lavoro o per conto di qualcun altro) avete la necessità di aggiungere ai contatti una persona che parla una lingua che conoscete poco o nulla, con il forte rischio di sbagliare a scrivere/dettare qualche numero durante l’interlocuzione. Ebbene, in questo caso scannerizzare il codice QR dallo smartphone del vostro interlocutore (o viceversa) è sicuramente la soluzione più semplice, rapida e infallibile da adottare.

Nessun voto disponibile

Che te ne pare?

Grazie per aver letto Come aggiungere un contatto su WhatsApp senza averne il numero di Saverio Chiodo su Trovalost.it
Come aggiungere un contatto su WhatsApp senza averne il numero (Guide, Guide smartphone e Telefonia, Messaggistica Istantanea)

Articoli piĂą letti su questi argomenti:
Trovalost.it è gestito, mantenuto, ideato e (in gran parte) scritto da Salvatore Capolupo