Apple abbandona per sempre MacOS Server

Argomenti:
Pubblicato il: 21-04-2022 23:59

Il 21 aprile 2022 rimarrà alla storia come la data in cui, ufficialmente, Apple abbandona sviluppo e manutenzione di macOS Server; il sistema operativo lato server pensato per sistemisti e gestori di web server arriva, pertanto, ufficialmente a fine vita. Gli utenti che ne facevano uso potranno passare, mediante una procedura di migrazione guidata, a macOS Monterey, la diciottesima versione del sistema operativo, come ricorderete arrivato subito dopo BigSur.

Le funzionalità server più comunemente utilizzate dagli utenti apple come, per intenderci, Caching Server, File Sharing Server e Time Machine Server erano del resto già incluse in macOS High Sierra, così come nelle versioni successive, per cui – almeno formalmente – sembra quasi che tutto cambi per non cambiare davvero nulla, nella sostanza. La dismissione di macOS server del resto potrebbe lasciare molti totalmente indifferenti, dato che non si trattava certo di una soluzione troppo diffusa (una quota di mercato contraddittoria nelle fonti e difficile da stimare, ma quasi certamente molto più bassa di quella occupata dai sistemi Linux, Unix e Windows), senza contare che siti di statistiche come datanyze.com stimano, per intenderci, solo un centinaio di siti web che fanno uso di questa tecnologia server, alternativa – almeno formalmente – ai vari Debian, Red Hat, Windows Server e via dicendo.

Ulteriori dettagli in merito sono disponibili nel sito ufficiale. Photo by Priscilla Du Preez on Unsplash


Questo articolo contiene 225 parole – Questo blog esiste da 3.759 giorni.
Nessun voto disponibile

Che te ne pare?

Grazie per aver letto Apple abbandona per sempre MacOS Server di Max Headroom su Trovalost.it
Apple abbandona per sempre MacOS Server (News, Mondo Apple)

Articoli più letti su questi argomenti: