Aprire un sito o un blog WordPress con hosting TopHost Ecco una procedura passo-passo per tutti coloro che non sanno precisamente come fare

<span class="entry-title-primary">Aprire un sito o un blog WordPress con hosting TopHost</span> <span class="entry-subtitle">Ecco una procedura passo-passo per tutti coloro che non sanno precisamente come fare</span>

Vedremo quindi come effettuare la registrazione all’interno del sito di Tophost, assieme alla procedura per avere a disposizione il proprio sito nomechevuoi.it , pronto all’uso e con tecnologia WordPress.

Tra i vantaggi più importanti di WordPress ricordiamo:

  • la presenza di un editor di testo avanzato, per formattare il testo, inserire immagini e video e suddividere in sezioni il testo (modello Word);
  • la possibilità di abilitare più di un utente a pubblicare nel blog;
  • la possibilità di catalogare i propri articoli e suddividerli in più categorie distinte, oltre alla possibilità di associare tag o etichette a gruppi di articoli;
  • l’opportunità di proteggere l’accesso amministrativo al sito con una password personalizzabile;
  • moltissime ulteriori opzioni (gallerie foto, video, directory, funzionalità responsive per cellulari e tablet, ecc. )che si possono scegliere ed installare liberamente in seguito, da una ricca collezione di plugin gratuiti.

WordPress offre inoltre funzionalitù molto più avanzate del concorrente Blogger, e a differenza di quest’ultimo permette di creare sia siti vetrina che blog, e-commerce e forum (anche perchè è fatto in PHP, un linguaggio per il web molto potente ed altrettanto popolare, con una community di supporto considerevole in caso di necessità). Ricordatevi che se il vostro sito in WordPress è fatto bene, non vi servirà avere competenze tecniche da programmatore per usarlo, ma si tratterà di un sito web perfetto per l’utente comune che sappia almeno fare uso di un browser web.

Pubblicità:
Pubblicità:

Per acquistare un hosting WordPress per TopHost dovremo procedere, quindi, a tre passi fondamentali, ovvero:

  1. comprare un dominio personalizzato, scegliendo tra quelli che si trovano disponibili;
  2. procedere alla scelta di un servizio di web hosting;
  3. …si è pronti a creare il proprio sito web!

Scopriremo nella prossima pagina la procedura da seguire passo-passo.


Informazioni sull'autore

Salvatore Capolupo

Ingegnere informatico, consulente SEO, copywriter ed ideatore di trovalost.it. Di solito, passo inosservato: e non ne approfitto neanche un po'.
Ti piace questo articolo?

2 voti

Su Trovalost.it puntiamo sulla qualità dei contenuti da quando siamo nati: la tua sincera valutazione può aiutarci a migliorare ogni giorno.

Aprire un sito o un blog WordPress con hosting TopHost

Votato 10 / 10, da 2 utenti