Come cancellare il database di un sito

Come cancellare il database di un sito

Introduzione

In questo articolo cercheremo di spiegare come fare a cancellare un database MySQL che non usiamo più. La cancellazione di un database è solitamente irreversibile: questo significa che una volta cancellato il database non sarà più recuperabile. Per ovviare a questo inconveniente puoi sempre pensare di farti un backup dei dati, prima di procedere: questa procedura si chiama DUMP MySQL.

Cerchi siti per guest post?

Coobis mette in contatto editori ed inserzionisti per pubblicare guest post e articoli sponsorizzati a prezzi proporzionali al numero di visite del sito (Google Analytics).

Scoprilo adesso!

Procedura passo passo per cancellare un database MySQL

Come prima cosa, per far qualsiasi cosa su un database ti serviranno:

  • un client MySQL oppure un’interfaccia PHPMyAdmin;
  • una username per il db
  • una password del db

In secondo luogo, per poter procedere è necessario, come prima cosa, utilizzare un utente che possiede i privilegi ‘DELETE’ sul database che desideri eliminare. Se non sei in possesso di un utente con queste caratteristiche puoi utilizzare l’utente ‘root’, che solitamente ti è stato fornito al momento della creazione del VPS.

Nota: se devi cancellare completamente un database di un sito in WordPress o Drupal, basta accedere con le credenziali che troverai all’interno del file di configurazione del CMS (wp-config.php, e tutti gli altri).

Adesso avvia la linea comando di MySQL. Per farlo accedi ad una finestra SSH e digita il seguente comando ‘mysql -u [tuo_nome_utente] -p’. In alternativa, accedi a PHPMyAdmin ed inserisci le credenziali dove richiesto. Una volta connesso alla console di MySQL o al database via PHPMyADmin, digita il seguente comando:

DROP DATABASE [database];

In alternativa puoi utilizzare il comando

‘DROP DATABASE IF EXISTS [database];’

Per verificare che sia stato cancellato davvero, per check utilizza il comando ‘SHOW databases;‘ ed accertati che il database in oggetto non compaia più nella lista dei database disponibili.

Devi cambiare hosting sul tuo sito?

Guarda questa offerta:


V-Hosting

Che cosa ti servirà

Il software MySQL installato sul computer su cui stai lavorando (anche se ti colleghi ad un database in remoto). In alternativa, l’accesso a PHPMyAdmin per il database del sito.


Informazioni sull'autore

Salvatore Capolupo

Consulente SEO, ingegnere informatico e fondatore di Trovalost.it, Pagare.online, Lipercubo.it e tanti altri. Di solito passo inosservato e non ne approfitto.
Ti piace questo articolo?

0 voti

Su Trovalost.it puntiamo sulla qualità dei contenuti da quando siamo nati: la tua sincera valutazione può aiutarci a migliorare ogni giorno.