Che cos’è Zoom

Argomenti trattati:
Pubblicato il: 22 Aprile 2021

È una delle piattaforma web più usate da quando siamo afflitti dal problema del coronavirus, ed ha conosciuto un successo crescente anche in funzione di questa necessità. Sebbene esistessero da tempo varie piattaforme per le videoconferenze, i webinare e la possibilità di condividere il proprio schermo con gli altri, nessuna sembra aver raggiunto neanche oggi il livello di popolarità di Zoom.

Google Trends, ad esempio riporta un picco nella sue ricerche – sintomo di probabile utilizzo da parte di molti, di fatto – proprio nel periodo che è stato successivo al primo lockdown del marzo 2020 in Italia. L’interesse, poi, sembra essersi ridimensionato, ma questo ovviamente potrebbe non dire nulla sul fatto che venga utilizzato di più o di meno (chi l’ha scaricato all’inizio potrebbe avere, o meno, continuato a farne uso).


Uno dei principali motivi di successo di Zoom, peraltro, è legato alla sua estrema semplicità d’uso, che lo rende adatto all’uso anche da parte di non particolarmente avvezzi all’uso dell’informatica. Semplicità che pero’, di fatti, come spesso accade in qeusti casi porta ad un’ambivalenza: i software “facili” sono anche quelli più esposti ad attacchi informatici di troll e cracker, contro i quali è sempre bene dotarsi di versioni aggiornate dei software e di buoni antivirus.

Dove trovare / scaricare Zoom

Piattaforma per Il suo nome completo è Zoom Cloud Meetings, e potete trovarlo dal sito ufficiale:

https://zoom.us

Quanto costa Zoom nel 2021

Zoom è gratuito nella sua versione base, che permette di effettuare:

  • riunioni fino a 100 partecipanti
  • riunioni di gruppo fino a 40 minuti di durata
  • singole riunioni 1 a 1 senza limiti

Per andare oltre questi limiti sono disponibili, inoltre, vari tipi di piani aziendali a pagamento per piccole, medie e grandi imprese. Nel dettaglio abbiamo a disposizione fatturazioni mensili ed annuali, nello specifico:

  • Zoom Basic è gratuito e permette di organizzare riunioni fino a 100 partecipanti alla volta;
  • Zoom Pro – Se attivato su base annuale costa €139.90 /anno per singola licenza, e permette di  utilizzare fino ad 1 GB di spazio per le registrazioni video nel cloud di Zoom
  • Zoom Business – Se attivato su base annuale costa €189.90 /anno per singola licenza In questo caso possiamo far partecipare fino a 300 persone anzichè 100, e possiamo anche usare un dominio privato (Ad esempio aziendale) per garantire anche l’autenticazione forte dei partecipanti
  • Zoom Unlimited Business. Questo è il piano massimo che offre il massimo, ovviamente, delle potenzialità di Zoom:
    al costo di €326 /anno per singola licenza, ed include servizi sia di attivazione via telefono (incluse tutte le funzionalità telefoniche di Zoom United Pro, Chiamate illimitate incluse nel Piano globale, eventuali chiamate illimitate per un massimo di 18 paesi aggiuntivi) e specificatamente per le riunioni (del tipo: organizza riunioni con un massimo di 300 partecipanti, Autenticazione unica, Trascrizione delle registrazioni nel cloud, Domini gestiti, servizio di Branding aziendale)

Quali sono le funzionalità di Zoom

Zoom Cloud Meetings permette agli utenti che la scaricano di organizzare meeting e videoconferenze di ogni genere. Si adatta bene, di fatto, alle esigenze di chi debba realizzare meeting con audio e video (quindi facendosi vedere, parlando con il microfono e sentendo tutti gli altri) o fare videoconferenze per scuola, ufficio. Strumento ideale quindi per la Pubblica Amministrazione (PA), Piccole e Medie Imprese (PMI), istituti scolastici e via dicendo. Le ultime versioni di Zoom, inoltre, si sono incentrate su una sicurezza rafforzata dal punto di vista informatico, e su una facilità d’uso ed usabilità decisamente più marcate, diventando così un prodotto letteralmente leader sul mercato delle videoconferenze.

Con Zoom possiamo:

SMS Marketing - Skebby

Invia SMS pubblicitari a basso costo - I primi 10 invii sono GRATIS!

Registrati su Skebby
  • organizzare o seguire riunioni di ogni genere
  • sentire grazie ad internet colleghi, amici e parenti
  • seguire corsi e lezioni online, anche di scuola
  • moderare il pubblico ed accettare o meno la partecipazione degli utenti
  • utilizzare una chat comune in cui inviare il materiale didattico o analoghi, ad es.

Le principali caratteristiche di Zoom sono quelle elencate di seguito:

  • videoconferenza: possiamo organizzare una qualsiasi videoconferenze, coerentemente con i limiti imposti dal nostro piano
  • conferenza Web: possiamo organizzare una conferenza e far partecipare le persone via internet;
  • webinar: possiamo organizzare un webinar a nostra scelta e con le nostre modalità:
  • condivisione schermo: possiamo condividere, mentre parliamo, il contenuto del nostro schermo per farlo vedere a tutti gli altri

Photo by Gabriel Benois on Unsplash

Nessun voto disponibile

Che te ne pare?

Grazie per aver letto Che cos’è Zoom di Salvatore Capolupo su Trovalost.it
Che cos’è Zoom (Guide, Assistenza Tecnica)

Articoli più letti su questi argomenti: