Come attivare l’autenticazione a due fattori su Linkedin

Argomenti:
Pubblicato il: 22-05-2019 13:57 , Ultimo aggiornamento: 11-02-2021 15:31

La procedura descritta serve per mettere in sicurezza il proprio account, ed evitare che eventuali attacchi di phishing (ovvero sottrazione delle credenziali di accesso mediante email ingannevoli).

Per attivare una maggiore sicurezza sul proprio account Linkedin ed evitare furti di dati si procede così:

1) accedere regolarmente a Linkedin col proprio account;

2) cliccare in alto a destra sulle impostazioni della privacy (“privacy and settings“);

Screen 2015-01-15 alle 09.52.22

3) cliccare su “Account” sotto “Profilo“;

Screen 2015-01-15 alle 09.53.25

4) cliccare su “Impostazioni di sicurezza“;

5) a questo punto seguire le istruzioni a video dopo aver selezionato “ON” sulla “Two-step verification for sign-in” (verifica in due passi o autenticazione a due fattori); sarà richiesto il vostro numero di telefono e vi sarà inviato un SMS di conferma. Il numero di telefono non sarà, in questo caso, pubblicato sul vostro profilo.

Screen 2015-01-15 alle 09.54.53

6) (opzionale) attivare, per maggiore precauzione, l’accesso HTTPS cliccando sulla spunta sotto “Connessione sicura“.

Leggi anche: FAQ su HTTPS

Per verificare che sia tutto configurato a dovere, dovreste vedere qualcosa del genere dopo aver fatto tutto.

Screen 2015-01-15 alle 09.57.45

A questo punto avrete attivato con successo sia HTTPS che l’autenticazione a due fattori (o verifica in due passi).

Nessun voto disponibile

Che te ne pare?

Grazie per aver letto Come attivare l’autenticazione a due fattori su Linkedin di Salvatore Capolupo su Trovalost.it
Come attivare l’autenticazione a due fattori su Linkedin (Guide, Assistenza Tecnica)

Articoli più letti su questi argomenti:

Seguici su Telegram: @trovalost