Domini .ARTE: come e dove registrarne uno

Pubblicità

Tra le nuove estensioni di dominio che l’ICANN sta rendendo disponibili da quest’anno (domini .motorcycle, .GAME ecc.) una menzione particolare dovrebbe essere dedicata ai domini con estensione .ARTE: un caso particolare di TLD che è già “tradotto” indirettamente in italiano, e che risulta comprensibile anche ai visitatori che non conoscono l’inglese.

In realtà .ARTE è un acronimo per Association Relative à la Télévision Européenne G.E.I.E., una rete TV franco-tedesca diffusa via satellite (anche in alcune regioni italiane tra cui il Trentino) che sembra essersi riservata la possibilità di registrare un’estensione personalizzata. Per questa ragione, è da considerare che la registrazione del dominio possa essere limitata a soggetti legati formalmente all’emittente, e non a privati cittadini o ad aziende o associazioni artistiche di altro genere.

Con un dominio .ARTE (almeno in teoria) quale ad esempio italia.arte o tuonome.arte musei, mostre temporanee e permanenti, collettivi di artisti e via dicendo potrebbero avere l’opportunità di creare un dominio “verticale” che suggerisca immediatamente ciò che vogliono trasmettere ai visitatori, aprendo così il mercato a nuove e rinnovate opportunità.

Il 21 gennaio di quest’anno si aprirà il periodo di reclaim dei marchi registrati, e successivamente (in data attualmente non ancora nota) sarà possibile iniziare a registrare questi domini presso la maggioranza dei provider di hosting. Tra qualche tempo sarà dato conoscere qualche informazione in più sull’argomento.

Per  registrare un dominio .arte potete andare su dominiando, OVH oppure register.it.

Photo by kevin dooley

0 voti
Pubblicato in FAQ