Il mio sito è infetto! Posso accedere via FTP in sicurezza? Può trattarsi di un sito in WordPress, ma anche altri CMS come Joomla! o Drupal

<span class="entry-title-primary">Il mio sito è infetto! Posso accedere via FTP in sicurezza?</span> <span class="entry-subtitle">Può trattarsi di un sito in WordPress, ma anche altri CMS come Joomla! o Drupal</span>

Ricevere un’infezione su un sito è un caso tutt’altro che insolito quando si lavora nel web: per rimuovere il malware, è solitamente necessario rimuovere la cartella che contiene il virus stesso, una volta che siamo riusciti a localizzarlo. Una possibile strategia, in questi casi, è quella di scaricare il locale via FTP l’intero sito per analizzarlo e ripulirlo in locale, cosa peraltro possibile senza rischi, dato che i file vengono semplicemente letti senza essere eseguiti, contrariamente a quanto accade via browser.

È bene piuttosto non accedere al sito infetto via browser, se non con un antivirus aggiornato attivo; ma con un antivirus aggiornato attivo sul vostro PC ed un client FTP potete stare piuttosto tranquilli.

Per controllare i file in locale usate un comune antivirus, mentre per l’analisi dell’infezione di un sito remoto usate il site-check di Sucuri.

Ti piace questo articolo?

0 voti

Su Trovalost.it puntiamo sulla qualità dei contenuti da quando siamo nati: la tua sincera valutazione può aiutarci a migliorare ogni giorno.