Cos’è e a cosa serve un indirizzo no-reply

Aggiornato il: 27-06-2022 03:00
Un indirizzo email di tipo no-reply è un indirizzo che viene creato appositamente come riferimento per chi invia email per fargli sapere, in modo implicito, che non si deve scrivere a quell’indirizzo. Gli indirizzi email no reply, che in italiano si può tradurre come indirizzo email “a cui non si deve rispondere“, servono per la configurazione di servizi di posta aziendali per evitare che gli utenti inviino email a quell’indirizzo, che non sarebbero lette da nessuno. In genere gli indirizzi noreply fanno riferimento ad un dominio internet, come ad esempio prova.com, e appaiono scritti nel formato [email protected]

A cosa servono gli indirizzi noreply

Può sembrare strano che si debbano creare o usare indirizzi email di questo, ma esiste anche qui una spiegazione precisa in merito. I servizi di hosting che offrono un indirizzo di posta elettronica personalizzato, di fatto, usano questi indirizzi per consentire la configurazione di alcuni tipi di form di contatto. Nello specifico, se ad esempio mettiamo un form di contatto nel nostro sito web che aprirà un ticket in assistenza in automatico, l’uso di indirizzi noreply fa in modo che i clienti che ci contattano non inviino email in modo improprio ad indirizzi differenti, disperdendo così il messaggio del ticket e consentendo di unificarlo. Questa pratica non viene adottata in modo universale perchè, in alcuni casi, crea qualche problema di usabilità.

Cosa devo fare con un indirizzo noreply?

Se vi arriva una mail da un indirizzo noreply non bisogna nè si può rispondere a quello specifico indirizzo, per cui sarà inutile scrivere cliccando su “Rispondi a“. Se vi arriva una mail da un indirizzo noreply potrebbe essere una newsletter, per cui dovrete cercare per il bottone Unsubscribe o Disiscriviti che trovate in fondo alla mail, di solito, per evitare che ve ne mandino altre qualora non ne vogliate più ricevere.

Un’altra possibilità è che si tratti di una richiesta di contatto che avete fatto ad un sito e che viene trattata dal sito stesso secondo la configurazione che abbiamo visto (“A cosa servono gli indirizzi noreply“). In ultimo potrebbe, in alcuni casi, essere una mail truffa, per cui in ogni caso non bisogna rispondere.

Foto di mohamed Hassan da Pixabay



Questo blog pubblica contenuti ed offre servizi free da 11 anni. – Leggi un altro articolo a caso – Per informazioni contattaci
Cos’è e a cosa serve un indirizzo no-reply
email noreply cosè
Torna su