Microsoft propone un antivirus per Mac e Linux

Letta cosଠpuò sembrare una cosa assurda, ma a quanto pare il software Windows Defender Advanced Threat Protection (ATP) sarà  a breve esteso per piattaforme Mac e Linux; a darne l’annuncio un post sul blog ufficiale di Microsoft, che ha ufficializzato una grossa novità  per tutti coloro che non usano Windows per scelta o per necessità . Windows Defender Advanced Threat Protection diventerà  a breve Microsoft Defender Advanced Threat Protection e sarà  proposto come software per qualsiasi piattaforma, smentendo cosଠlo stereotipo secondo il quale il Mac non prenderebbe virus (che è in genere falso).

Se ci leggete da un po’ di tempo, del resto, ricorderete dei casi di malware OS.KeRanger.A e OSX/Filecoder, virus pensati per le piattaforme Apple ed in grado di sfruttare le debolezze di quel tipo di architetture. Pi๠di recente si sono aggiunte ulteriori segnalazioni, come ad esempio CookieMiner, FruitFly e .EXE malware (quest’ultimo, a dispetto del nome che fa pensare a Windows, è diffuso anche come package .dmg), che tendono a diffondersi sul web in varie forme, ad esempio mediante apparenti file pirata di software, film e musica scaricabili da siti di torrent.

Al momento, il rilascio dell’antivirus per Windows e Mac è stato previsto per le aziende che usano sia Mac che Windows in ufficio, con compatibilità  coi sistemi operativi macOS Mojave, macOS High Sierra e macOS Sierra e solo per le edizioni business.

Photo by Wesson Wang on Unsplash


Questo blog pubblica contenuti ed offre servizi free da 11 anni. – Leggi un altro articolo a caso – Per informazioni contattaci
Non ha ancora votato nessuno.

Ti sembra utile o interessante? Vota e fammelo sapere.

Microsoft propone un antivirus per Mac e Linux
wesson wang 110739 unsplash
Torna su