Microsoft propone un antivirus per Mac e Linux

Microsoft propone un antivirus per Mac e Linux

Letta così può sembrare una cosa assurda, ma a quanto pare il software Windows Defender Advanced Threat Protection (ATP) sarà a breve esteso per piattaforme Mac e Linux; a darne l’annuncio un post sul blog ufficiale di Microsoft, che ha ufficializzato una grossa novità per tutti coloro che non usano Windows per scelta o per necessità. Windows Defender Advanced Threat Protection diventerà a breve Microsoft Defender Advanced Threat Protection e sarà proposto come software per qualsiasi piattaforma, smentendo così lo stereotipo secondo il quale il Mac non prenderebbe virus (che è in genere falso).

Se ci leggete da un po’ di tempo, del resto, ricorderete dei casi di malware OS.KeRanger.A e OSX/Filecoder, virus pensati per le piattaforme Apple ed in grado di sfruttare le debolezze di quel tipo di architetture. Più di recente si sono aggiunte ulteriori segnalazioni, come ad esempio CookieMiner, FruitFly e .EXE malware (quest’ultimo, a dispetto del nome che fa pensare a Windows, è diffuso anche come package .dmg), che tendono a diffondersi sul web in varie forme, ad esempio mediante apparenti file pirata di software, film e musica scaricabili da siti di torrent.

Al momento, il rilascio dell’antivirus per Windows e Mac è stato previsto per le aziende che usano sia Mac che Windows in ufficio, con compatibilità coi sistemi operativi macOS Mojave, macOS High Sierra e macOS Sierra e solo per le edizioni business.

Pubblicità:
Photo by Wesson Wang on Unsplash

Informazioni sull'autore

Salvatore Capolupo

Consulente SEO, ingegnere informatico e fondatore di Trovalost.it, Pagare.online, Lipercubo.it e tanti altri. Di solito passo inosservato e non ne approfitto.
Ti piace questo articolo?

2 voti

Su Trovalost.it puntiamo sulla qualità dei contenuti da quando siamo nati: la tua sincera valutazione può aiutarci a migliorare ogni giorno.

Microsoft propone un antivirus per Mac e Linux

Votato 10 / 10, da 2 utenti