Che cos’è il NIC dei domini Una guida pratica all'anagrafe dei domini .it

Pubblicità

Cosa fa il NIC

Il NIC è in sostanza l’anagrafe, il database di tutti i domini con estensione .it, e viene gestito dall’Istituto di Informatica e Telematica del CNR (Centro Nazionale Ricerche, Pisa). Se a livello più generale nella gerarchia di gestione troviamo infatti l’ICANN, che coordina e gestisce tutte le estensioni possibili di qualsiasi domini, il registro .IT del NIC si occupa invece di gestire nello specifici l’estensione di dominio per l’Italia (con TLD .it, che abbiamo discusso a parte qui) e anche dei domini edu.it.

Grazie al NIC tutte le pratiche di:

  • rinnovo dei domini
  • recupero di domini scaduti (questi domini vengono resi pubblici quotidianamente dal NIC, e puoi scoprirli qui)
  • registrazione di nuovi domini
  • gestione dei possibili status intermedi dei domini .it

vengono gestite, vagliate e prese accuratamente in carico.

Come faccio a vedere il WHOIS di un dominio?

Il WHOIS è il nome dell’intestatario di un dominio internet, sfruttando il DataBase dei Nomi Assegnati, Dbna; per scoprirlo, basta andare nel sito ufficiale ed inserire il nome del dominio .it su cui vuoi indagare:

web-whois.nic.it

In alternativa puoi sfruttare il servizio di WHOIS del nostro sito. Questa informazione potrebbe, per alcune estensioni, non essere più disponibile per via del GDPR.

Cosa posso fare con il NIC?

Grazie al NIC puoi effettuare pratiche online sui domini di vario tipo, abbastanza particolari e piuttosto diverse dalla comune registrazione o rinnovo, ad esempio:

  • Registrare un dominio riservato
  • Modificare i dati del Registrante (cosa che puoi fare anche con hosting e registrar come tramite)
  • Aprire una procedura di opposizione
  • Richiedere l’accesso agli atti
  • Registrare un dominio a seguito di procedura di opposizione e/o riassegnazione
  • Verificare i requisiti soggettivi che hanno determinato, a suo tempo, l’assegnazione

Devo rivolgermi al NIC per registrare un dominio .it???

No :-)

Per registrare un dominio .it non serve andare dal NIC, ovviamente, ma i privati e le aziende devono rivolgersi ad un servizio di hosting che supporti l’estensione .IT. In alternativa, per la sola gestione degli hosting è possibile rivolgersi ad un registrar di domini.

1 voto
Pubblicato in FAQ