Pagina “hosting su piattaforma Apache/2.2” imprevista: cosa fare?

Pagina “hosting su piattaforma Apache/2.2” imprevista: cosa fare?

Che cosa indica l’errore “hosting su piattaforma Apache/2.2” (o altre versioni corrispondenti di Apache)?

Anzitutto bisogna chiarire una cosa importante: il messaggio “hosting su piattaforma Apache” indica esattamente quello che riporta scritto, cioè che il sito in questione sta funzionando (ed è attivo) su server Apache. Quindi di per sè non sarebbe un errore, anzi il contrario. Il problema è che ci sono alcuni casi in cui ciò potrebbe costituire un problema, ad esempio:

  1. avete caricato i file di un sito e configurato il database su un hosting, ed invece di vedere la home page normale vedete questo messaggio, e questo mi impedisce il normale uso del sito;
  2. la pagina appare improvvisamente al posto del sito, e non è più possibile farne uso regolarmente.

I due casi vanno trattati separatamente.

  1. Nel primo caso, ovvero quello in cui avete configurato un sito per la prima volta e vi appare quel messaggio nella home, dovrete cancellare quasi certamente un vecchio file (di default, caricato in automatico dal vostro hosting all’inizio) index.html, index.php, index.htm di default che forse sta sovrascrivendo il comportamento di quello del vostro sito. Controllate anche nel file htaccess se sia presente una direttiva per indicare il file index.php (che è quello principale da cui parte e si dipana il funzionamento del vostro CMS) e se non c’è alcuni CMS permettono di specificarlo: DirectoryIndex fileatuascelta.html permette infatti di indicare fileatuascelta.html come file index specifico. Per evitare questa situazione potete anche pensare di cancellare tutti i file nella root del vostro sito e ricaricarli via FTP, per essere sicuri che non ci siano “residui” del genere; inoltre, fate attenzione ad aver caricato i file nella cartella giusta via FTP, che di solito è /www oppure /htdocs.
  2. Se la pagina in questione appare all’improvviso durante il normale utilizzo, può darsi che abbiate cancellato qualche file inavvertitamente (cosa più probabile) oppure che un malware abbia effettuato un’operazione di defacciamento del vostro sito (magari riuscita solo a metà). Per maggiori informazioni consultate le due guide più specifiche: Come riattivare un sito con la “pagina bianca” della morte.
Ti piace questo articolo?

1 voto

Su Trovalost.it puntiamo sulla qualità dei contenuti da quando siamo nati: la tua sincera valutazione può aiutarci a migliorare ogni giorno.

Pagina “hosting su piattaforma Apache/2.2” imprevista: cosa fare?

Votato 10 / 10, da 1 utenti