Servizi di hosting da segnalare, eccone altri cinque

Servizi di hosting da segnalare, eccone altri cinque

Per quanto riguarda l’acquisto di un hosting professionale sicuramente non c’è una scelta che possa essere valida in modo universale per chiunque: ad ogni modo, il mio suggerimento è quello di rivolgersi ad un servizio che abbia già una buona fama oppure (meglio ancora) che offra la possibilità di provare i servizi in anteprima (prima dell’acquisto in modalità DEMO). Qualunque servizio si voglia utilizzare, autoresponder via mail inclusi, lo si trova solitamente incluso in offerte per le quale spendere circa 50 euro all’anno (o giù di lì).

Personalmente sono ormai diversi anni che scelgo, con rare eccezioni, soluzioni all’estero: non tanto per antipatia verso il nostro paese quanto perchè le trovo pià rapide, flessibili, e soprattutto economiche. Non tutti saranno d’accordo con me, visto che a volte i pregi sono soggettivi e non bilanciano i difetti che invece sembrano universali. In effetti alcuni, ad esempio, potrebbero preferire soluzioni essenziali come l’italiana Interhosting, che tende a fornire giusto l’indispensabile (FTP + database con eventuale gestione DNS) mentre altri potrebbero voler optare sui più completi HostMonster e Bluehost, altri ancora, restando nel nostro paese e con la quale sto avendo un’ottima esperienza, SupportHost che invece supporta un po’ di tutto (Perl, PHP 4, PHP 5.2, PHP 5.3, cron-job, Python, autoresponder, ecc.), possiede un’assistenza davvero istantanea ma sono ovviamente più complessi da gestire per un webmaster.

Cinque possibili soluzioni di hosting. Le possibilità che offre il mercato sono davvero moltissime, ed in questo articolo proverò ad illustrare i servizi che ho sperimentato personalmente, allegando un link alla recensione sul mio sito che discute questo come altri aspetti più tecnici a riguardo.

Come scegliere un hosting ? (Foto in Creative Commons di ervega)

HostMonster. Secondo me è di buon livello, finora si è rivelato all’altezza delle aspettative, offrendo servizi di livello, FTP veloce e responsivo, alta reperibilità dei siti. L’assistenza è anche piuttosto disponibile ma le condizioni d’uso pongono alcune limitazioni specifiche sui contenuti e vanno quindi lette con grande attenzione (questa è una regola generale, ovviamente). Principali pregi: varietà dei servizi, funzionalità del server, elevatissimo uptime anche se all’estero. Principali difetti: è in inglese, sia interfaccia che supporto. Recensione

Bluehost. Molto simile al precedente, ma a mio avviso è anche leggermente meglio in quanto a reperibilità e funzionalità. Supporta anche qui MySQL, PHP, Perl, Python e Ruby + Ruby On Rails, ed offre servizi come FTP, sottodomini e spazio/banda sostanzialmente illimitate. A parte un blackout temporanei dovuto all’utilizzo incauto, da parte mia, di una componente instabile di Joomla! qualche tempo fa, non ho mai avuto alcun problema. Principali pregi: varietà dei servizi, funzionalità del server, elevatissimo uptime anche se all’estero. Principali difetti: è in inglese, sia interfaccia che supporto. Recensione

MisterDomain. Se non ti piacciono le soluzioni estere e ne preferisci una italiana semplice e veloce, Mister Domain è un servizio davvero eccellente. La gestione del pannello di amministrazione è leggermente semplificata e meno ricca, ma va bene per chi cerca soluzioni efficenti e facili da usare. Attualmente mdrseo (un altro blog su cui scrivo) ed il sito di Unical Ponteradio girano in modo eccellente su queste macchine, anche a fronte di picchi di visite molto frequenti. Admin panel molto facile da usare. Principali pregi: in italiano, assistenza professionale e veloce, server molto responsivi (veloci), buon uptime. Principali difetti: alcuni servizi come i cron-job non sono disponibili. Recensione

SupportHost. Indubbiamente tra le migliori offerte di hosting italiane in termini di qualità/prezzo; la uso da circa un anno e sono praticamente sicuro di rinnovare con loro, dato che vendono servizi eccellenti semi-dedicati al prezzo di un condiviso (o quasi). Principali pregi: in italiano, assistenza velocissima, server molto responsivi (veloci), ottimo uptime. Principali difetti: spazio disco/db limitato in alcuni piani di hosting (comunque estendibile). Recensione

SecureSignup (ora si chiama iFastNet). Rapida, efficente e dall’attivazione instantanea, offre molti servizi mediante il consueto cPanel e risponde anche piuttosto bene. Principali pregi: economico e molto funzionale, offre un sacco di servizi aggiuntivi, i siti che ci installiamo funzionano bene e caricano velocemente. Principali difetti: l’interfaccia di comunicazione con l’assistenza, che è piuttosto complessa da utilizzare. Recensione

Ti piace questo articolo?

1 voto

Su Trovalost.it puntiamo sulla qualità dei contenuti da quando siamo nati: la tua sincera valutazione può aiutarci a migliorare ogni giorno.

Servizi di hosting da segnalare, eccone altri cinque

Votato 10 / 10, da 1 utenti