Studiare ingegneria informatica online: quale ateneo scegliere

Argomenti:
Pubblicato il: 20-01-2022 10:40

La laurea in ingegneria informatica è una di quelle più richieste nel mondo del lavoro: basti pensare che secondo i dati Almalaurea a un anno dalla laurea specialistica, il tasso di occupazione per i laureati in Ingegneria informatica è pari al 93,5%.

Si tratta in prevalenza di uomini (85,7%), non a caso i pregiudizi di genere legati alle materie Stem al giorno d’oggi ci sono ancora.

“Le attuali disparità di genere nelle carriere in informatica e ingegneria sono preoccupanti perché queste carriere sono redditizie”, ha dichiarato Andrew Meltzoff, uno degli autori di uno studio proprio su questo tema condotto dalle università di Houston e Washington e pubblicato sulla rivista dell’Accademia delle Scienze degli Stati Uniti (Pnas), come riporta Ansa.

Nonostante ciò, tutti possono studiare ingegneria informatica, anche online, visto che negli atenei per via telematica ci sono molti corsi a disposizione in questa materia, sia per la triennale, sia per la magistrale.

Scopriamo insieme allora perché è meglio optare per un corso di studio telematico, piuttosto che per uno di un’università frontale.

Perché studiare Ingegneria online

Prendere una laurea in ingegneria online (informatica, ma sono considerazioni che valgono anche per gli altri percorsi ingegneristici) è vantaggioso sotto tanti punti di vista: il materiale didattico (libri e dispense) è messo a disposizione direttamente sulle stesse piattaforme in cui poi si possono vedere anche le lezioni sia in diretta, sia in modalità asincrona h24, 7 giorni su 7.

Si tratta di un grande vantaggio economico, unito al fatto che ci sono meno così anche per mantenersi da fuori sede o per fare il pendolare, visto che bisogna recarsi in sede solo per svolgere gli esami di profitto (ogni ateneo ha diverse succursali in Italia).

I lati positivi non sono finiti qui: l’iscrizione ai corsi può essere effettuata in qualsiasi periodo dell’anno e anche gli stessi esami si possono effettuare ogni mese, senza la necessità di dover aspettare la sessione invernale o quella estiva.

Qual è l’università online migliore per Ingegneria Informatica?

Le università online riconosciute dal MIUR – e che quindi hanno lo stesso valore di un ateneo classico – che erogano questo tipo di corso di studi sono: eCampus, UniMarconi, Mercatorum, UniNettuno e UniCusano.

Non esiste l’università migliore in assoluto, ma ogni studente può trovare quella più adatta alle proprie esigenze: tra i fattori da tenere d’occhio ricordiamo la didattica, le modalità di esame e la presenza sul territorio di ogni struttura.

Per quanto riguarda la didattica alcuni atenei hanno bisogno di verificare che lo studente abbia visto almeno un tot di lezioni obbligatoriamente (eCampus, UniMarconi e Unicusano, per esempio, non prevedono la frequenza minima), mentre per le modalità di esame c’è chi preferisce l’orale piuttosto ad uno scritto a risposta aperta oppure ad uno scritto a crocette. Infine per la presenza sul territorio basta guardare qual è la sede più vicina alla propria abitazione.

Materie e percorsi di studio

In questo campo c’è chi trova lavoro in studi associati, ma anche chi sceglie la via del libero professionista (e soprattutto in questo caso è molto importante farsi conoscere sul web), tuttavia le materie di studio e i percorsi proposti sono simili in tutti gli atenei sopracitati.

Le materie che di riferimento generalmente sono Informatica, Sistemi di elaborazione delle informazioni, Geometria, Analisi e Fisica matematica, Probabilità e statistica matematica, Analisi numerica, Ricerca operativa, Statistica per la ricerca sperimentale e tecnologica, Chimica generale e inorganica, Fondamenti chimici delle tecnologie, Fisica sperimentale e applicata (a beni culturali, ambientali, biologia e medicina).

Ogni università invece può avere dei percorsi specializzati di Ingegneria Informatica, come Ingegneria Informatica e dell’Automazione con indirizzi specifici su App, Droni, Database, Sistemi di Elaborazione e Controllo, oppure ancora corsi su Cybersecurity, Intelligenza Artificiale, Sistemi Operativi e Qualità dei Software, Big Data, Programmazione e Sicurezza.


Questo articolo contiene 619 parole – Questo blog esiste da 3.764 giorni.
Nessun voto disponibile

Che te ne pare?

Grazie per aver letto Studiare ingegneria informatica online: quale ateneo scegliere di Max Headroom su Trovalost.it
Studiare ingegneria informatica online: quale ateneo scegliere (Guide, Pensare)

Articoli più letti su questi argomenti: