WhatsApp Web, come usarlo al meglio

Cos’è WhatsApp

WhatsApp è un programma di messaggistica (IM, Instant Messaging ovvero messaggistica istantanea) per parlare con amici e conoscenti via chat; esso supporta messaggi vocali, invio di file e crittografia molto sicura. L’app è gratuita ed è, a differenza di Telegram, non è open source quindi, di fatto, non è programmabile per creare bot, creare messaggi automatici e così via: questo significa che il codice non è a disposizione di chiunque volesse farne uso, per creare nuove app specialistiche oppure per scopi di analisi e di studio, il che la rende meno interessante come innovazione informatica e dal punto di vista della tutela della privacy degli utenti.

WhatsApp: principali caratteristiche

Vantaggi di WhatsApp: a differenza del concorrente principale Telegram, WhatsApp mostra obbligatoriamente il vostro numero di telefono alla persona a cui scrivete, può essere installato e utilizzato su più dispositivi e permette di usare anche multi-account solo se la vostra versione di Android permette di clonare le app. WhatsApp permette inoltre all’utente di cancellare in qualsiasi momento qualsiasi messaggio inviato o ricevuto sia per il mittente che per il destinatario, e consente anche di creare chat temporanee che si auto-cancellano dopo un certo periodo.

Esistono vari client per WhatsApp per usare il programma non solo da iPhone e da Android, ma anche direttamente da Windows, Linux e Mac (quindi da PC).

I messaggi inviati e ricevuti su WhatsApp non vengono salvati sui server di WhatsApp in chiaro, anche grazie all’introduzione della crittografia forte end-to-end sulla messaggistica, ormai da qualche anno.

WhatsApp web: come funziona

Esattamente come Telegram, che offre la funzione web.telegram.org per usare Whatsapp da cellulare, anche l’app di WhatsApp offre una sezione web con quasi tutte le funzioni dell’app originale, in modo da poter sincronizzare nel vostro browser tutti i contenuti ed i messaggi che volete.

La trovate qui:

web.whatsapp.com

Tutti i file ed i messaggi che si inviano/ ricevono via WhatsApp Web saranno accessibili anche da browser ed aggiornati in tempo reale in presenza di connessione ad internet attiva (anche su reti diverse: ad esempio anche se siete connessi da telefono e sul PC di casa usate la rete wireless). L’app web funziona via browser, si può sincronizzare con il proprio telefono in modo semplice e sicuro, è possibile sincronizzare le chat solo se PC e telefono sono connessi sulla stessa connessione Wi-Fi, è protetta da HTTPS ed è comoda per avere le proprie chat su Whatsapp a portata di computer.

Come accedere a Whatsapp web

Per accedere a WhatsApp web dovrai seguire i seguenti passi:

  1. collega sia PC che smartphone sulla stessa rete wireless;
  2. apri in una finestra del browser del PC l’indirizzo https://web.WhatsApp.org
  3. sempre da PC, nella prima schermata lascia selezionato +39 (oppure seleziona il prefisso del paese in cui ti trovi) e scrivi il tuo numero di telefono nella casella Numero di telefono;
  4. clicca su avanti, e verifica che il numero sia corretto; se è giusto clicca OK, altrimenti clicca su Annulla e ripeti la procedura;
  5. adesso controlla il tuo smartphone; apri WhatsApp, dovresti aver ricevuto un messaggio da WhatsApp con il codice di sblocco; è un numero di 5 cifre che dovrai leggere e ricopiare esattamente come ti è stato mandato, e che trovi sotto la voce WhatsApp (notifiche di servizio)
  6. abbiamo quasi fatto: se avevi impostato la verifica in due passaggi, inserisci la password aggiuntiva; inseriscila, e clicca su avanti (passaggio opzionale)
  7. ora, finalmente, nel tuo browser avrai la chat di WhatsApp sincronizzata con quella del tuo telefono, in modo da poter usare WhatsApp da PC o Mac.

Usare WhatsApp web per trasferire file

Tra i tanti usi che puoi fare di WhatsApp, c’è quello di poter inviare file in modo sicuro da telefono a PC e viceversa: WhatsApp e WhatsApp WEB possono essere usati anche per un utilizzo ovvio: passare un file di dimensioni non enormi, come un’immagine o un documento, sia da PC a telefono che da telefono a PC.

Quello che salvate nel cloud di WhatsApp può essere riscaricato da qualsiasi altro computer sincronizzato, e questo rende molto comodo (e sicuro, dato che c’è la crittografia di mezzo) il trasferimento di file da un PC all’altro o tra vari smartphone o, ancora, da smartphone da e verso PC. basta che sul PC ci sia un browser sincronizzato con il vostro account WhatsApp. Si possono salvare i backup di chat, video e immagini sul proprio account Google grazie alla funzionalità integrata di backup, che è molto utile per salvare i messaggi e poterli recuperare in caso di crash del telefono, malware o cambio dello smartphone.

Foto di 200 Degrees da Pixabay

0 voti