Seguici su Telegram, ne vale la pena ❤️ ➡ @trovalost
Vai al contenuto

Wikenigma è il wiki sui misteri insoluti della scienza

Cercare argomenti e togliersi dubbi mediante Google e Wikipedia è un po’ il minimo sindacale, al giorno d’oggi, unito alla consultazione dell’impeccabile Salvatore Aranzulla. Al tempo stesso i wiki sono una tecnologia web molto diffusa e, a modo loro, forniscono spesso risposte che non ci aspetteremmo. Sono numerosi, infatti, i siti web organizzati come Wikipedia e che si incentrano su un singolo tema o topic, sviscerandolo in lungo e in largo. È quello che hanno fatto i creatori di Wikenigma, l’enciclopedia online dell’ignoto dedicato a tematiche aperte, sconosciute e per cui non esistono risposte nette. Un’enciclopedia del dubbio, dell’incertezza, degli argomenti scientifici che non sono universalmente accettati e su cui è bene ricordare che esiste il dubbio, che è lecito non dire nulla se su un qualcosa non si sa nulla.

Quasi un migliaio le pagine presenti all’interno del sito, ad oggi: per esempio l’effetto Hall frazionario, noto in fisica quantistica almeno dal 1998 e per cui Robert Laughlin, Horst Störmer e Daniel Tsui hanno vinto un premio Nobel. Il loro lavoro dimostra che la conduttanza Hall degli elettroni mostra effetti quantizzati con precisione frazionaria, il che possiede interessanti applicazioni a livello tecnologico (basti pensare che l’effetto Hall viene sfruttato per la componentistica elettronica). La spiegazione effettiva di questo complicato effetto, dovuto a quanto pare alle proprietà di trasporto a basse temperature di elettroni attraversati da campi magnetici, non è accettato universalmente dalla comunità scientifica, e questo rende l’argomento degno di essere all’interno di wikenigma (raggiungibile all’indirizzo wikenigma.org.uk).

Wikenigma che semina dubbi più che certezze, in effetti, con molti altri argomenti che riguardano misteri di fisica, chimica, psicologia, medicina e quant’altro, potrebbe apparire anomalo al lettore: specie a quello abituato a leggere tanto e a farsi un’idea sulle cose. Spesso i social portano alla polarizzazione dei pareri su qualsiasi argomento e questo, naturalmente, è salutare fino ad un certo punto: crea solo disaccordo e non porta ad un contributo concreto alla discussion. Wikenigma, l’enciclopedia degli enigmi, fa risaltare nuovamente il valore del dubbio e, a questo punto, è meglio averne un po’ di più che campare di esclusive (e spesso fallaci) “certezze”. Certezze presunte che alimentano solo l’ignoranza, e delle quali non abbiamo alcun bisogno, specie al giorno d’oggi. Photo by Minator Yang on Unsplash


Cerchi un hosting economico per il tuo sito o blog? Tophost ti aspetta (clicca qui)

Da non perdere 👇👇👇



Questo portale esiste da 4407 giorni (12 anni), e contiene ad oggi 3918 articoli (circa 3.134.400 parole in tutto) e 12 servizi online gratuiti. – Leggi un altro articolo a caso
Non ha ancora votato nessuno.

Ti sembra utile o interessante? Vota e fammelo sapere.

Questo sito contribuisce alla audience di sè stesso.
Il nostro network informativo: Lipercubo.it - Pagare.online - Trovalost.it.