Pubblicità  su Facebook: riammesso Coinbase


Da qualche mese le pubblicità  di criptovalute sono state messe al bando da Facebook, con singole e molto specifiche eccezioni; tra queste, da oggi, è anche presente Coinbase, il portafoglio di criptovalute tra i più famosi al mondo, mettendola in whitelist. Una buona notizia per l’azienda, che con questo nuovo obiettivo realizzato riesce a migliorare la propria immagine rispetto ai wallet concorrenti. Secondo le regole più recenti di Facebook, infatti, sono ammessi contenuti promozionali di questo genere (cripto, ICO e via dicendo) previa approvazione da parte dell’azienda.

Annuncio:
Vuoi pubblicare il tuo articolo su questo portale? Cercaci su Rankister (clicca qui) .

La notizia si affianca a quella di un rifinanziamento di 20 milioni di dollari per permettere di gestire un wallet specifico per grossi capitali ed istituzioni, Coinbase Prime (fonte).

👇 Da non perdere 👇



Trovalost esiste da 4549 giorni (12 anni), e contiene ad oggi 4120 articoli (circa 3.296.000 parole in tutto) e 18 servizi online gratuiti. – Leggi un altro articolo a caso
Privacy e termini di servizio / Cookie - Il nostro network è composto da Lipercubo , Pagare.online e Trovalost
Seguici su Telegram, ne vale la pena ❤️ ➡ @trovalost
Questo sito contribuisce alla audience di sè stesso.