Pubblicità su Facebook: riammesso Coinbase

Tempo di lettura: <1 minuti

Da qualche mese le pubblicità di criptovalute sono state messe al bando da Facebook, con singole e molto specifiche eccezioni; tra queste, da oggi, è anche presente Coinbase, il portafoglio di criptovalute tra i più famosi al mondo, mettendola in whitelist. Una buona notizia per l’azienda, che con questo nuovo obiettivo realizzato riesce a migliorare la propria immagine rispetto ai wallet concorrenti. Secondo le regole più recenti di Facebook, infatti, sono ammessi contenuti promozionali di questo genere (cripto, ICO e via dicendo) previa approvazione da parte dell’azienda.

La notizia si affianca a quella di un rifinanziamento di 20 milioni di dollari per permettere di gestire un wallet specifico per grossi capitali ed istituzioni, Coinbase Prime (fonte).

Nessun voto disponibile

Che te ne pare?

Pubblicato in News Ultimo aggiornamento: 22 Luglio 2018