10 statistiche interessanti sulle nuove estensioni di dominio

10 statistiche interessanti sulle nuove estensioni di dominio

Le nuove estensioni di dominio (TLD di nuova generazione come i domini .apple, .casa, .wine ecc.) si stanno espandendo a velocità vertiginosa, soprattutto in relazione al fatto che siano una novità relativamente recente. Se negli ultimi tempi, in effetti, abbiamo assistito alla diffusione di estensioni come .xyz a livello globale, .casa per l’Italia e .pub per i locali, questo dato generico è interessante da considerare anche a livello di statistiche.

Sono almeno 10 quelle che ho individuato che potrebbero infatti essere utili a rilevare dati interessanti o tendenze del momento.

Quanti domini registrati ci sono?

Ci sono quasi 23 milioni di domini registrati a livello globale, e questo solo relativamente alle nuove estensioni (senza contare le classiche .com, .net, .it ecc.). Di questi, più della metà sono inutilizzati (il 58% sono domini “parcheggiati” o parked), ovvero sono tenuti bloccati dall’acquirente in attesa di un utilizzo futuro, o perchè magari interessa rivendere all’asta o mediante trattativa privata il nome stesso.

Qual è l’estensione TLD più registrata?

Le nuove estensioni di dominio più diffuse a livello mondiale sono i .xyz (celebre ad esempio abc.xyz registrato e detenuto da Google), i .top e i .wang (TLD di grande diffusione e successo in Cina, corrisponde con diversi caratteri della lingua cinese, e coincide sia con uno dei cognomi più diffusi nel paese che con le espressioni “re”, “il migliore del suo genere”, “web” e “rete”)

Che truffe si possono fare coi domini?

Bisogna stare attenti ai domini che hanno un nome simile a quello di un brand famoso, visto che vengono molto usati per architettare truffe basate sul phishing. Tra tutte le varie nuove estensioni registrate, purtroppo infatti alcuni siti vengono utilizzati per diffondere malware o architettare frodi ai danni degli utenti. Spesso, in questi casi, si cerca di sfruttare in modo improprio la popolarità di un nome o di un brand.

Chi detiene le maggiori quote di mercato dei domini?

Chengdu West Dimension Digital Technology Co., Ltd. è il provider cinese che detiene quasi il 20% delle nuove estensioni di dominio registrate ogni giorno.

Quante estensioni di dominio esistono?

Attualmente sono disponibili oltre 1100 nuove diverse estensioni di dominio.

Quanti registrar di dominio ci sono?

I nuovi domini possono essere registrati complessivamente mediante 342 registrar differenti: per quanto riguarda le nuove estensioni, non tutti permettono di registrare qualsiasi estensione, le cose stanno migliorando un po’ alla volta ma, in genere, è necessario rivolgersi a chi possa abilitarci a registrare il TLD che vogliamo.

Quanti domini vengono cancellati / non più rinnovati ogni giorno?

IL tasso di cancellazione dei nuovi domini che vengono registrati è piuttosto basso, pari al 2.5% del totale: in Italia, a confronto, i domini .it cancellati nel 2014 sono saliti di oltre il 4% del totale (vedi anche l’articolo Quanti domini .it vengono cancellati in Italia?). Di norma, i domini cancellati corrispondono ad aspettative deluse da parte dei proprietari, da un mercato dei domini bloccato (non riescono a vendere al prezzo che vorrebbero), oppure un qualche livello di delusione a livello di appeal commerciale del dominio.

Quali sono i domini con TLD personalizzato più popolari al mondo?

I nomi di dominio con TLD nuovi più popolari al momento su Alexa e Quantcast sono, rispettivamente, namu.wiki e viral.buzz. Questo dato deve per forza essere preso con le pinze, in quanto quest’ultimo risulta non assegnato a nessuno, ed è attualmente parcheggiato presso GoDaddy.

Di recente sono state lanciate nuove interessanti estensioni tra cui, ad esempio, i domini .doctor e .blog: quest’ultima è in particolare molto attesa tra tutti i blogger mondiali, ed è facile aspettarsi un picco di acquisti per questo tipo di TLD.

La maggioranza delle registrazioni rimane assestata su TLD di vario tipo (citiamo a caso .download, .news. .tech, .party e molte altre), che caratterizzano un mercato molto variegato, in cui i nuovi TLD sono sempre più diffusi anche se, per il momento, non sempre vengono utilizzati in modo proprio. La quota di mercato della coda lunga dei nuovi TLD “vari” è del 37% al momento in cui scriviamo questo articolo, contro il 28% dei popolari .xyz.

(fonte)

Photo by brandongreer

1 voto


Informazioni sull'autore

Redazione

Articolo scritto in collaborazione con Trovalost.it