Seguici su Telegram, ne vale la pena ❤️ ➡ @trovalost
Vai al contenuto

Certificazione taratura LAT: come funziona e per quali strumenti

Sempre più spesso sentiamo di parlare di strumenti di misurazione, così in cucina così nell’industria, ma chi ci garantisce che funzionino? Subentra, pertanto, il tema del controllo della precisione che affrontiamo affidandoci a Biltek, laboratorio metrologico adibito al rilascio della certificazione taratura LAT.

Cominciamo dal principio. La certificazione di taratura LAT, ovvero la taratura effettuata da parte dei laboratori metrologici accreditati di taratura, è un processo di verifica e calibrazione dei dispositivi di misura utilizzati per le attività di produzione e di controllo qualitativo dei prodotti.

Questa procedura è importante per garantire la precisione e l’affidabilità della strumentazione, sia esso un termometro, un dinamometro o qualsiasi altro strumento di misura.

Vediamo più nel dettaglio come funziona, chi la effettua e perché è importante ottenere una certificazione LAT.

Come funziona la certificazione taratura LAT

La certificazione di taratura LAT è un processo che prevede la verifica della precisione dello strumento di misura mediante confronto con uno standard di riferimento a tracciabilità internazionale.

In pratica, l’operazione consiste nel misurare una grandezza nota (ad esempio la temperatura o la forza) con lo strumento da tarare e contemporaneamente con uno strumento a tracciabilità internazionale. I dati di misura ottenuti vengono poi confrontati e si valuta se vi siano differenze significative.

In caso di discrepanze, viene eseguita la calibrazione dell’apparecchio per riportarlo alle specifiche di precisione richieste dalle normative di riferimento. In questo modo si garantisce che lo strumento di misura sia accurato e affidabile, riducendo al minimo i possibili errori di misura nella produzione o nel controllo qualitativo dei prodotti finiti.

Chi effettua la certificazione LAT

La certificazione di taratura LAT può essere effettuata solo da laboratori di taratura accreditati, ovvero che abbiano ottenuto la certificazione di qualità ISO 17025 rilasciata dagli organismi di accreditamento nazionali o internazionali, in Italia, per esempio, è Accredia.

Questo garantisce che il laboratorio sia in grado di eseguire con competenza e precisione le operazioni di misura e calibrazione conformemente alle normative di riferimento.

Inoltre, il personale che opera all’interno di questi laboratori deve essere altamente qualificato e costantemente formato per eseguire le tarature con le tecniche più all’avanguardia e utilizzando strumenti di riferimento tracciabili agli standard internazionali.

Perché è importante ottenere una certificazione LAT

Oltre ad essere un requisito obbligatorio per molte aziende e settori, la certificazione LAT è importante per diverse ragioni:

  1. Garantire la precisione delle misurazioni: mediante la taratura, si evitano errori e imprecisioni nelle misurazioni, fondamentali soprattutto in settori in cui la precisione è fondamentale.
  2. Conformità alle normative: molte normative e standard di qualità richiedono l’utilizzo di strumenti di misura tarati e certificati. Senza una certificazione LAT, l’azienda rischia di non essere a norma e di incorrere in pesanti sanzioni.
  3. Riduzione dei costi: una taratura accurata e regolare degli strumenti di misura riduce i rischi di produrre prodotti non conformi o di dover ripetere le misurazioni, evitando inutili sprechi e costi aggiuntivi.
  4. Miglioramento della qualità del prodotto: una taratura accurata dei dispositivi di misura garantisce una maggiore precisione e stabilità nei processi produttivi, contribuendo a migliorare la qualità del prodotto finale.
  5. Garanzia per il cliente: la certificazione LAT è anche un importante fattore di fiducia per il cliente, dimostrando l’impegno e l’attenzione dell’azienda per la qualità e l’affidabilità dei propri prodotti.

In conclusione, la certificazione di taratura LAT è un processo necessario per garantire la precisione, l’affidabilità e la conformità dei dispositivi di misura utilizzati nelle attività di produzione e di controllo qualitativo dei prodotti.

Affidarsi a laboratori accreditati per effettuare le tarature è fondamentale per evitare eventuali produzioni difettose e tutti i danni che ne conseguono.

👇 Da non perdere 👇



Questo sito web esiste da 4464 giorni (12 anni), e contiene ad oggi 6890 articoli (circa 5.512.000 parole in tutto) e 13 servizi online gratuiti. – Leggi un altro articolo a caso
Non ha ancora votato nessuno.

Ti sembra utile o interessante? Vota e fammelo sapere.

Questo sito contribuisce alla audience di sè stesso.
Il nostro network informativo: Lipercubo.it - Pagare.online - Trovalost.it.