Come aprire un file .xml

Come aprire un file .xml

I file con estensione .XML (eXtensible Markup Language) sono scritti in un particolare linguaggio strutturato a tag, e sono abbastanza simili a quelli .HTML, anche se a prima vista non si direbbe affatto: si tratta infatti di un formato di documento che è in grado di rappresentare tag e di utilizzarli come “contenitori” dei dati, con la differenza che è possibile rappresentare qualsiasi documento. Il motivo per cui ci sono dei tag è perchè forniscono una struttura ai campi del documento che un computer è in grado di “leggere” (cioè, tecnicamente, effettuare il parsing) singolarmente, di cercare e di raggruppare. Non un file per il web, quindi, bensì un documento di tipo generale come potrebbe essere, ad esempio, una fattura elettronica.

Nota: per scoprire come aprire un file p7m XML particolare, clicca qui

Un esempio di contenuto all’interno di un file XML è il seguente:

<breakfast_menu><food><name>Belgian Waffles</name><price>$5.95</price><description>Two of our famous Belgian Waffles with plenty of real maple syrup</description><calories>650</calories></food><food><name>Strawberry Belgian Waffles</name><price>$7.95</price><description>Light Belgian waffles covered with strawberries and whipped cream</description><calories>900</calories></food><food><name>Berry-Berry Belgian Waffles</name><price>$8.95</price><description>Light Belgian waffles covered with an assortment of fresh berries and whipped cream</description><calories>900</calories></food><food><name>French Toast</name><price>$4.50</price><description>Thick slices made from our homemade sourdough bread</description><calories>600</calories></food><food><name>Homestyle Breakfast</name><price>$6.95</price><description>Two eggs, bacon or sausage, toast, and our ever-popular hash browns</description><calories>950</calories></food></breakfast_menu>

In questo caso si tratta del menù di un ristorante, anche se da come è stato formattato non è molto leggibile; per capire un po’ meglio che un file XML è un file strutturato, infatti, possiamo aprirlo con un editor di testo e vedere una cosa del genere:

Come avviene nel formato HTML, ci sono dei tag come ad esempio <calories> e <breakfast_menu>, che racchiudono all’interno (delimitato da un tag fine con lo stesso nome, con uno slash in più: </calories> e </breakfast_menu>) delle stringhe che possono essere lettere o numeri. Nello specifico, quello che c’è dentro <calories> indica le calorie di un cibo (<food>), ad esempio, ed i tag possono essere innestati per rappresentare dati con una struttura, ovvero con dei campi ovvero dati strutturati.

Per aprire un file in formato XML e poter andare a curiosare nei suoi contenuti, ci sono numerose possibilità a tua disposizione.

Aprire un file p7m in XML

Questo è un caso un po’ particolare, che premettiamo fin da subito: per aprire le fatture elettroniche in XML non servono i tool di cui parleremo di seguito. Bisogna usare dei software specifici per aprire questi file come ad esempio Dike, molto semplice e completamente gratuito: ne parliamo nel tutorial apposito che abbiamo preparato su come aprire i file p7m.

Aprire un file XML online

Una prima possibilità non richiede l’installazione di nessun programma e potrebbe essere comoda se andate di fretta: ci sono infatti dei visualizzatori online di file di questo tipo. Questi strumenti vi permetteranno di fare una cosa molto immediata: aprire il contenuto del file XML e vederlo in forma un po’ più ordinata di quanto non apparirebbe aprendoli con il semplice, classico blocco note di Windows.

Un esempio è il seguente:

https://codebeautify.org/xmlviewer

cliccate su Browse, selezionate il vostro file XML e lo caricate. Sulla destra vedrete la versione formattata in modo ordinato del vostro file XML. Altro esempio, un po’ più carino graficamente è:

https://jsonformatter.org/xml-viewer

per aprire un file XML, in questo caso, cliccate sul nome del sito, andate sul bottone Load Data, poi scegliete Upload File.

Aprire un file XML con un editor di testo

Una seconda possibilità è fornita dagli editor di testo, ovvero da programmi che sono:

  • Blocco Note di Windows
  • TextEdit del Mac

che pero’ non sempre mostrano in modo leggibile il contenuto del file. Ci servirebbe, per capirci qualcosa, che l’editor vada ad evidenziare cosa sono tag (e li indichi con dei colori diversi, ad esempio) e cosa invece è testo o contenuto del file.

Per fare questo, abbiamo un’ampia scelta di editor di testo più avanzati come ad esempio:

Tutti i programmi citati possono aprire file XML e sono disponibili per tutti i sistemi operativi.

1 voto


Informazioni sull'autore

Salvatore Capolupo

Consulente SEO, ingegnere informatico e fondatore di Trovalost.it, Pagare.online, Lipercubo.it e tanti altri. Di solito passo inosservato e non ne approfitto.