Google annuncia un maggiore e migliorato supporto ad AMP

John Mueller ha annunciato in un post su Google+ ha annunciato delle interessanti novità  per quanto riguarda AMP (Accelerated Mobile Pages), la tecnologia innovativa per i risultati di ricerche effettuate da mobile: in particolare, sono state aggiornate raggruppamento e categorizzazione delle notifiche di errore, in modo che siano più comprensibili ed aggregate per tipologia di diagnostica. Ricordiamo che AMP preleva dai siti web appositamente predisposti le versioni light delle pagine indicizzate, al fine di poterle mostrare in modo corretto anche a chi cerca su Google e non abbia troppa banda a disposizione (ad esempio questa pagina è indicizzata su AMP qui).

Da quello che ho potuto vedere nei miei report sulla Search Console, si erano rilevati degli errori che, a questo punto, potrebbero essere stati dei falsi negativi: le segnalazioni di problemi su AMP che avevo segnalato nel primo post sull’argomento, quindi, potrebbero essere state risolte in base a questa nuova segnalazione di Google, che fa intuire ancora una volta l’importanza crescente sul tema, ed una tecnologia che si sviluppa sempre meglio.

Annuncio:
Vuoi pubblicare il tuo articolo su questo portale? Cercaci su Rankister (clicca qui) .

Schermata 2016-05-08 alle 12.39.07

👇 Da non perdere 👇



Questo sito web esiste da 4547 giorni (12 anni), e contiene ad oggi 4099 articoli (circa 3.279.200 parole in tutto) e 18 servizi online gratuiti. – Leggi un altro articolo a caso
Non ha ancora votato nessuno.

Ti sembra utile o interessante? Vota e fammelo sapere.

Privacy e termini di servizio / Cookie - Il nostro network è composto da Lipercubo , Pagare.online e Trovalost
Seguici su Telegram, ne vale la pena ❤️ ➡ @trovalost
Questo sito contribuisce alla audience di sè stesso.