Si fanno pagare per manipolare i voti dei compagni: 2 studenti arrestati in California

Aggiornato il: 28-04-2021 22:10
Succede nella San Dimas High School, in California: due diciottenni sono stati arrestati dalle autorità  per aver manomesso i voti ed aver avuto accesso in modo fraudolento al sistema di gestione utilizzato dalla propria scuola. Per quanto se ne sa, uno dei due aveva avuto esperienza precedente in fatto di hacking, ed avrebbero ricevuto fino a 500 dollari su richiesta di altri colleghi per avere dei voti “migliorati”. Secondo la polizia locale, il danno provocato non è ufficialmente noto, e potrebbero volerci mesi per stabilirlo con certezza. Secondo il Washington Times, comunque, si tratta di almeno 120 voti manomessi che dovrebbero essere ripristinati a breve.

Non sono trapelati dettagli sulla tecnica sfruttata per effettuare l’attacco, quasi certamente per evitare il dilagare di un’emulazione che farebbe gola a moltissimi: il sito ufficiale della scuola (sandimashigh.com) è stato nel frattempo disattivato (probabilmente come misura precauzionale). Al momento la home page in questione restituisce una pagina 403 (fonte: KTLA-TV).

Photo by mandyxclear



Questo blog pubblica contenuti ed offre servizi free da 11 anni. – Leggi un altro articolo a caso – Per informazioni contattaci
Non ha ancora votato nessuno.

Ti sembra utile o interessante? Vota e fammelo sapere.

Si fanno pagare per manipolare i voti dei compagni: 2 studenti arrestati in California
Ti potrebbe interessare:  La falsa chiamata da parte della Regione Calabria, che poi era telemarketing
3461234232 39ee536d22 computer broken
Torna su