WhatsApp permetterà a breve l’uso di server proxy


Annuncio:
Pagamenti più facili? Satispay
a

WhatsApp sta per introdurre una novità importante in questo 2023: si tratta, a quanto pare, di una nuova funzione che consentirà agli utenti di accedere alla chat sfruttando un server proxy: in questo modo sarà possibile continuare a fare uso di WhatsApp aggirando eventuali censure (anche governative). La funzione sembra essere già disponibile dopo aver installato gli ultimi aggiornamenti di WhatsApp nella versione beta per Android, iOS e Desktop. Per la versione ordinaria di WhatsApp bisognerà aspettare ancora un po’.

Si vocifera su questa possibilità già da molto tempo: i vari tentativi da parte di governi mondiali di oscurare o limitare l’uso di WhatsApp ha spinto la dirigenza dell’app a sfruttare la possibilità per consentire un accesso più sicuro alla rete stessa.

I proxy vengono spesso usati come tramite per consentire alle persone di comunicare in modo più sicuro. Per attivare la feature sarà necessario aprire WhatsApp, andare in Impostazioni, poi Memoria e dati e poi Proxy: se i proxy sono effettivamente disponibili, appariranno con una spunta verde e saranno utilizzabili. La caratteristica della crittografia forte end-to-end, fondamentale per la privacy (e per evitare che il proxy possa essere oggetto a sua volta di spionaggio) rimarrebbe intatta. Come già avviene in altri ambiti, per ulteriore chiarezza, chi fornisce i proxy allegherà un messaggio di sistema nelle varie chat ad indicare che il proxy stesso non ha nulla a che vedere con Meta.

Secondo wabetainfo, la feature che arriverà a stretto giro (non sappiamo precisamente quando, ad oggi) dovrebbe presentarsi come segue all’interno della schermata delle impostazioni.

Tradotto con www.DeepL.com/Translator (versione gratuita)

la feature in questione dovrebbe essere in rolling out, ovvero potrebbe comparire già nelle prossime versioni aggiornate di WhatsApp a partire da oggi.

👇 Da non perdere 👇



Trovalost.it esiste da 4554 giorni (12 anni), e contiene ad oggi 4157 articoli (circa 3.325.600 parole in tutto) e 20 servizi online gratuiti. – Leggi un altro articolo a caso
Privacy e termini di servizio / Cookie - Il nostro network è composto da Lipercubo , Pagare.online e Trovalost
Seguici su Telegram, ne vale la pena ❤️ ➡ @trovalost
Questo sito contribuisce alla audience di sè stesso.