Online 37 GB di codice sorgente di Microsoft: si indaga

Aggiornato il: 22-03-2022 14:13
Lunedଠnotte un gruppo hacker avrebbe pubblicato un file torrent con 9 GB di dati, diffusi mediante archivio in formato 7zip, contenente il codice sorgente di progetti non open source che sembrerebbero appartenere alla Microsoft. Stando alle affermazioni del noto gruppo Lapsus$, coinvolto nella questione, si tratterebbe di una quota pari al 90% del codice sorgente del motore di ricerca Bing e circa il 45% del codice di Cortana e Bing Maps.

Ad aver effettuato l’operazione, di fatto, sarebbe il gruppo di hacker Lapsus$, già  noto per aver effettuato attacchi informatici simili ai server di Ubisoft e Vodafone. Stando a quanto riportato dal sito specializzato BleepingComputer, ad essere presumibilmente interessati al leak o furto di codice sarebbero i server di Azure DevOps e dai nomi in ballo sembrerebbe che potrebbero essere interessati Bing e Cortana, due dei prodotti di punta dell’azienda.

Keliweb : il servizio di hosting italiano

Di fatto, questa operazione (ammesso che sia vera e confermata, cosa su cui è lecito dubitare fino a prova certa contraria) comporterebbe un livello di conoscenza e divulgazione di alcuni dei segreti aziendali della Microsoft, con conseguenze potenzialmente pesanti dal punto di vista dell’azienda stessa.

azure

Contattati direttamente da BleepingComputer a riguardo, l’azienda ha risposto di aver avviato un’indagine interna per capire quanto e se sia effettivo il furto di codice sorgente in questione. I ricercatori di sicurezza che hanno esaminato i file trapelati hanno riferito, per il momento, che sembrerebbe effettivamente codice sorgente attribuibile alle fonti citate, inclusa documentazione ufficiale ed email interne scambiate tra ingegneri e programmatori coinvolti nel progetto.

Lapsus$ è il monicker di un notissimo gruppo di hacker dedito a ransomware ed attività  analoghe, spesso coinvolto in fughe di dati o leak di grosse aziende informatiche. In passato ha preso di mira, tra gli altri, NVIDIA, Samsung, Vodafone, Ubisoft e Mercado Libre. (Photo by Markus Spiske on Unsplash)



Questo blog pubblica contenuti ed offre servizi free da 11 anni. – Leggi un altro articolo a caso – Per informazioni contattaci
4.5/5 (2)

Ti piace questo articolo? Vota e fammelo sapere.

Online 37 GB di codice sorgente di Microsoft: si indaga
SMSHosting Usa il codice PROMO per uno sconto sul primo acquisto: PRT96919
37 GB di codice sorgente di Microsoft finisce presumibilmente online 1
Torna su