Browser, come si usano

Argomenti trattati:
Pubblicato il: 18 Gennaio 2021 , Ultimo aggiornamento: 11 Febbraio 2021

Quella che leggerete in questo articolo è una guida all’uso corretto dei browser, nella massima sicurezza e consapevolezza di ciò che questo strumento rappresenta. Quando navighiamo sul web, in effetti, lo facciamo senza ragionarci troppo: ma è bene invece sapere che i browser devono essere usati nel modo migliore per evitare di assumersi rischi con i vari phishing e malware.

Cos’è un browser

Siamo nell’ambito dell’informatica, un settore in cui probabilmente non sei troppo esperto (ma potresti diventarlo ;-) ): un browser è un software quasi sempre gratuito che si installa nel proprio computer, ovvero può essere pure un’app che mettiamo nel nostro tablet o telefono. Per poter usare un browser è ovviamente indispensabile che il computer sia connesso alla rete internet in modo corretto, e che la stessa sia perfettamente funzionante.

I browser possono essere preinstallati su tablet, smartphone e PC, oppure possiamo decidere noi quale browser usare: in genere non cambia molto tra un tipo di browser e l’altro, almeno ad uno sguardo non tecnico, ma di fatto possiamo trovare opzioni e modalità d’uso diverse nei vari browser e possiamo, di conseguenza, scegliere quello che ci piace di più. I browser possono, inoltre, rendere diversamente i siti: quindi lo stesso sito può tranquillamente apparire in modo diverso perchè, di fatto, cambia il motore interno di resa grafica o rendering della pagina web.

Lo scopo di un browser è quello di consentirci di vedere pagine web, quindi i siti come bing.com o trovalost.it e poter ovviamente interagire con le pagine web stesse, quindi consentirci di iscriverci ai social network, fare login su Twitter, consultare web mail e così via.

Come si pronuncia correttamente browser?… bràusa oppure bràuser. Senti nel video successivo la corretta pronuncia.

Il browser è un componente fondamentale delle nostre navigazioni online, ed è (di per sè) una parte molto semplice: sostanzialmente assume la funzione di client per la richiesta e la visualizzazione di varie pagine server (vedi anche il modello client-server). Semplicemente, quindi, esso richiede il contenuto della pagina web che visitiamo e – attraverso una serie di passaggi tutt’altro che scontato, anzi decisamente elaborati – compone la pagina web esattamente come il server ha stabilito di mandarcela.

Tra i browser più utilizzati troviamo Google Chrome, Opera, Firefox, Safari, Internet Edge (che una volta era Internet Explorer) e altri tipi di browser minori. Questi browser sono sostanzialmente equivalenti sia come app del telefono che come programmi per il computer; i siti web si potranno vedere bene sia dall’uno che dall’altro dispositivo se supportano la modalità cosiddetta responsive. Questi non sono gli unici browser sul mercato, ma sono certamente i più popolari. Grazie ad un browser potrai:

  • leggere un quotidiano online;
  • usare i principali social network come Facebook, Reddit e Twitter;
  • guardare i video di Netflix e Youtube;
  • leggere la tua webmail;
  • effettuare acquisti online

Ogni browser dispone i vari componenti in maniera diversa, ma la sostanza è uguale per tutti; da Opera, ad esempio, alcune opzioni di Firefox mancano o sono nascoste o collocate diversamente. Le componenti più importanti da conoscere per un browser sono senza dubbio:

  • la barra degli indirizzi, che è dove andiamo a scrivere l’indirizzo del sito che vogliamo visualizzare; possiamo sia digitare il nome del sito direttamente oppure, nella maggioranza dei browser moderni, fare la nostra ricerca direttamente da qui. Digitando nella barra degli indirizzi una ricerca e premendo Invio, andremo a visitare direttamente la pagina dei risultati di ricerca (SERP, in gergo SEO) del motore predefinito nel browser (in genere Google o Bing nei computer Windows);
  • una schermata di login interna che personalizza l’esperienza e salva i nostri dati di accesso;
  • una sezione cronologia per vedere tutti i siti che abbiamo visitato in precedenza;
  • una sezione Strumenti con gli strumenti per visitatori;
  • i bottoni con gli addon o le funzionalità aggiuntive che abbiamo installato, ad esempio gli addon per scaricare video e salvare le proprie password di accesso ai siti;

Per vedere le opzioni bisogna, per ogni browser, cliccare sulle tre lineette a destra dello stesso oppure, in altri casi, andare a cercare l’opzione giusta tra le Impostazioni del browser in uso.

Emulatori di browser

Ogni browser rende a modo proprio il contenuto della pagina, quindi uno stesso sito può vedersi in modo diverso a seconda se usiamo Firefox, Google Chrome, Edge, Safari e via dicendo. Gli emulatori di browser come browsershots.org permettono di fare esattamente questo: vedere lo stesso sito in anteprima su più modelli e versioni di browser, cosa utile a chi realizza siti web per effettuare confronti e farli vedere al meglio.

Come vedere la versione in uso del proprio browser?

Vedere la versione di Firefox è utile quando ad esempio ci interfacciamo coi tecnici, che in genere suggeriscono di tenere sempre aggiornato il browser in uso al fine di garantire una visualizzazione ottimale delle pagine web. Vedere che versione di browser stiamo usando è, come vedremo, molto semplice.

Se usiamo Firefox, per vedere la versione in uso basta cliccare su Informazioni su Firefox, e vedremo il numero di versione in una finestra del genere: ad esempio Firefox Browser è alla versione 84, nella scheramata che abbiamo appena realizzato sul nostro PC.

Se invece usiamo Google Chrome, basta andare dal menu principale su Informazioni su Google Chrome:

e poi vedremo direttamente le informazioni sulla versione in uso di Google Chrome, che in questo caso è la 87.

Dove scaricare i vari browser

Se state leggendo questa pagina siete già su un browser, per cui non dovreste averne bisogno di scaricarne uno. Nonostante questo, casomai vogliate cambiare browser, eccovi la lista dei principali browser per ogni tipo di smartphone (che trovate anche negli app store, per inciso) e PC o Mac.

La lista è in ordine preferenziale (ovviamente soggettivo).

Nessun voto disponibile

Che te ne pare?

Grazie per aver letto Browser, come si usano di Salvatore Capolupo su Trovalost.it
Browser, come si usano (Guide, Assistenza Tecnica)

Articoli più letti su questi argomenti: