Come emulare gratis macchine virtuali in Linux, macOS e Windows

Argomenti:
Pubblicato il: 09-10-2021 09:10

Il mondo dell’emulazione software è molto sfruttato nell’ambito dello sviluppo software, ad esempio nel momento in cui si desideri testare un prodotto su un sistema operativo non supportato dal computer in uso. Il mondo delle virtual machine, del resto, è utile anche per i servizi di hosting, e per mettere a disposizione tecnologie su internet a qualsiasi livello, dal cloud classico ai Database as a Service.

Per effettuare un’emulazione di macchine virtuali lato desktop è possibile fare affidamento a varie soluzioni software, il più delle volte costose – e purtroppo non sempre agevolissime da usare. Esiste anche la possibilità di installare su Linux il progetto GitHub quickemu, che permette di creare rapidamente virtual machine desktop che supportano i tre principali sistemi operativi (Windows, macOS e Linux).

Bastano due semplici comandi per avviare il sistema, una volta installato:

quickget ubuntu-mate hirsute
quickemu --vm ubuntu-mate-hirsute.conf

Poco dopo, vedremo una schermata iniziale in cui scegliere il sistema operativo da emulare.

L’obiettivo originale del progetto era quello di consentire il test rapido delle distribuzioni Linux in cui le configurazioni della virtual machine virtuale possono trovarsi, con supporto anche all’uso di un sistema operativo presente in una specifica directory oppure su “pennino” o hard disk esterno. Da quello che scrivono, non servono privilegi di root per utilizzare questo emulatore gratuito, ed è altresì incluso il supporto a sistemi non open source come macOS e Windows.

Scopri quickemu su Github

Foto di OpenClipart-Vectors da Pixabay

5/5 (1)

Che te ne pare?

Grazie per aver letto Come emulare gratis macchine virtuali in Linux, macOS e Windows di Max Headroom su Trovalost.it
Come emulare gratis macchine virtuali in Linux, macOS e Windows (Guide, Risorse Gratis e free download)

Articoli più letti su questi argomenti:

Seguici su Telegram: @trovalost