Seguici su Telegram, ne vale la pena ❤️ ➡ @trovalost
Vai al contenuto

Daruma!

Non ha ancora votato nessuno.

“Daruma” è il nome comune di una tradizionale figura giapponese di fortuna che rappresenta il fondatore del buddismo Zen, Bodhidharma. Questa figura ha un significato simbolico e culturale molto profondo in Giappone: Bodhidharma è una figura storica e leggendaria che è riconosciuta come il fondatore del buddismo Zen (o Chan in cinese). È considerato un importante maestro spirituale e un’importante figura nella tradizione buddista.

Bodhidharma è nato in India nel V secolo d.C. ed è stato un monaco buddista di origine kshatriya (casta dei guerrieri). Si dice che sia stato il terzo figlio del re indiano.

L’aspetto più noto della sua vita è il suo viaggio in Cina, dove ha avuto un ruolo cruciale nella diffusione delle dottrine buddiste e nello sviluppo del buddismo Chan. Secondo la leggenda, Bodhidharma viaggiò in Cina all’incirca nel VI secolo d.C. e si stabilì al tempio Shaolin, dove insegnò ai monaci tecniche di meditazione e sviluppo spirituale. Si dice che abbia trasmesso insegnamenti che enfatizzavano l’illuminazione diretta e immediata, andando oltre le parole scritte.

Un famoso racconto leggendario racconta che Bodhidharma ha meditato per nove anni in una caverna vicino al tempio Shaolin, iniziando così la tradizione di allenamenti fisici e spirituali associati all’arte marziale Shaolin.

L’eredità di Bodhidharma è ancora viva nel buddismo Zen e nel buddismo Chan, che pongono una forte enfasi sulla pratica della meditazione e sulla realizzazione diretta della verità. La figura di Bodhidharma rappresenta la dedizione alla ricerca spirituale e il superamento delle barriere culturali e linguistiche per trasmettere insegnamenti che vanno oltre le parole scritte.

Il daruma è una piccola statuetta solida senza braccia o gambe. La particolarità di questa figura è che è progettata in modo da rimanere in piedi quando viene inclinata, ma ritorna sempre in posizione eretta. Questo simboleggia la determinazione e la perseveranza.

La tradizione associata al daruma coinvolge l’impostazione di obiettivi o desideri. Quando una persona acquista un daruma, gli viene chiesto di dipingere uno degli occhi del daruma mentre fa un desiderio o si impegna a raggiungere un obiettivo. Una volta che l’obiettivo è stato raggiunto o il desiderio è stato realizzato, la persona dipingerà l’altro occhio.

Il daruma è quindi un simbolo di impegno, perseveranza e determinazione nel perseguire obiettivi. È spesso associato al concetto giapponese di “ganbaru”, che significa fare del proprio meglio e sforzarsi di raggiungere ciò che si è proposti.

Nel Giappone, i daruma sono spesso acquistati all’inizio dell’anno come parte delle celebrazioni del Capodanno. A fine anno, vengono poi portati a un tempio per essere bruciati in un rito chiamato “daruma kuyo”, che rappresenta la conclusione di un ciclo e il ringraziamento per i risultati ottenuti.

Foto di copertina di de:Benutzer:Farah Eliane – From de:Image:Daruma.jpg : « Quelle: selbst fotografiert im Januar 2005 –de:Benutzer:Farah Eliane 14:00, 10. Feb 2005 (CET) »., CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=2343542

👇 Da non perdere 👇



Questo sito web esiste da 4456 giorni (12 anni), e contiene ad oggi 5925 articoli (circa 4.740.000 parole in tutto) e 13 servizi online gratuiti. – Leggi un altro articolo a caso

Ti sembra utile o interessante? Vota e fammelo sapere.

Questo sito contribuisce alla audience di sè stesso.
Il nostro network informativo: Lipercubo.it - Pagare.online - Trovalost.it.