Arriva il nuovo registro delle opposizioni: stop al telemarketing sui cellulari su richiesta

Aggiornato il: 28-07-2022 09:25
C’è un modo per evitare o limitare il fatto di essere chiamati dai call center per proposte commerciali? Problema annoso da sempre, per cui gli operatori si sono fatti un po’ prendere la mano a detta di tantissimi. Ma non c’è un modo vero e proprio per bloccarli, a parte usare determinate app, almeno fino ad oggi. Le cose sono cambiate, almeno formalmente, nella speranza che sia la volta buona per averlo fatto. La data del 27 luglio 2022 è una di quelle epocali, almeno sulla carta: è il giorno in cui viene ufficialmente attivato un nuovo strumento per limitare le chiamate di telemarketing aggressivo su telefoni cellulari.

Il Registro delle opposizioni esisteva già da molti anni, in effetti, e la sua utilità era sempre stata un po’ dubbia per il fatto che, per l’appunto, non fosse possibile inserire gli oltre 78 milioni di SIM cellulari al suo interno. Come a dire: non voglio essere contattato per chiamate di tipo commerciale.

Ufficialmente uno strumento molto utile, soprattutto per chi (come il sottoscritto in più occasioni) è stato più volte contattato da operatori del genere, a volte addirittura mediante chiamate automatiche o voci registrate, e senza aver dato un consenso o essendo, peggio ancora, stato costretto a darlo per procedere all’uso dei servizio. La vecchia versione non serviva purtroppo a un granchè, purtroppo, dato che il sito era vecchiotto e poco funzionale; quella che è stata attivata nell’estate del 2022 dovrebbe servire a qualcosa in più, almeno da oggi.

registro delle opposizioni schermata per aggiungere i numeri di cellulare novità 2022
nuovo registro opposizioni: la schermata per inserire e segnalare i propri numeri di telefono e non dare il consenso alle chiamate commerciali.

Aggiornamento: dopo un problema verificatosi nella giornata di ieri, dal 27 luglio sera è possibile registrare facilmente il proprio numero o i propri numeri per opporsi alle chiamate di telemarketing. Cliccando su registrodelleopposizioni.it è molto semplice completare la procedura, sia da cellulare che da desktop. Basta infatti collegarsi al sito, cliccare su Entra sotto la sezione Per il cittadino, cliccare su Iscriviti o direttamente qui. A questo punto si può procedere con autenticazione SPID oppure senza autenticazione: con questa seconda modalità si possono inserire tutti i numeri di telefono che si desiderano, in modo tale che vengano registrati. In seguito si deve confermare la scelta con procedura guidata e un semplice numero da chiamare con ognuno dei numeri in questione: in questo modo avranno verificato che il numero è effettivamente il vostro, e sarà assegnato un codice registro assegnato di cinque cifre. Abbiamo finito: il sistema ha preso in carico la richiesta di negazione del servizio di telemarketing sui vostri numeri di cellulare per cui verranno gestite, e vi daranno conferma, entro un giorno lavorativo.

Il sito del registro delle opposizioni è in fase di aggiornamento, e restituisce una pagina di attesa. La pagina afferma che sarà a breve disponibile il nuovo servizio per i cellulari. Cliccando su registrodelleopposizioni.it sarà possibile inserire il proprio numero o i propri numeri di cellulare e indicare che non si da’ il consenso a ricevere chiamate di telemarketing.

Una nuova possibilità offerta da oggi dal Registro, che si aggiorna e diventa un servizio nuovo. Per maggiori informazioni continuare a leggere le istruzioni qui presenti, tenendo conto che è possibile non dare il consenso anche telefonato al numero 800 265 265.

sito registro opposizioni per telemarketing

Al tempo stesso, il Garante della privacy starebbe preparando un Codice di condotta che regoli in modo più chiaro le attività di telemarketing e possa dare un argine, quantomeno, al fenomeno dei disturbatori. Che, ne siamo certi, troveranno modo per aggirare il fenomeno, ma quantomeno nel frattempo saremo diventati tutti un po’ più consapevoli del problema e più abili a sfruttare le tecnologie adibite a farlo (per esempio: mediante le app per bloccare i numeri).

Keliweb : il servizio di hosting italiano

Qualche giorno fa, peraltro, a proposito di aggirare le regole e fatta la legge trovato l’inganno, in perfetto italian style un’operatrice mi chiamava chiedendo se fossi “il signor Salvatore“, alchè ho risposto con una domanda a mia volte, ovvero “si tratta di una chiamata commerciale? Perchè se fosse così, a me non interessa” così la tipa in questione ha ben pensato di usare un giro di parole per dire che era una chiamata “Informativa”.

Ora, occupandomi di informazione sul web da almeno dieci anni, non ho potuto fare  ameno di trovare irritante quella risposta: “mi scusi, ma lei non risponde alla domanda, perchè usa giri di parole” “che modi sono”, sbotta immediatamente l’operatrice, poi chiudiamo la chiamata bruscamente, di comune accordo (se non altro…), e finisce così. Rispetto la persona in questione, ovviamente, e ne faccio più un problema di forma che di sostanza, magari, ma la maleducazione nel marketing non andrebbe data così per scontata. Va bene che uno deve vendere, ma devi anche targetizzare le tue offerte. Sennò, a ben vedere, non sei troppo diverso dai banner porno che ti appaiono mentre navighi siti che non sono tali.

Cosa bisogna fare per non ricevere chiamate commerciali

Bloccare le chiamate di qualsiasi call center sul proprio cellulare non dovrebbe, pertanto, essere più un problema: basterà iscrivere il proprio numero al Registro Delle Opposizioni per farlo. In pratica per iscriversi al nuovo RDO si potrà, a partire dal 27 luglio 2022:

  • iscriversi via web al registro delle Opposizioni, cliccando qui;
  • aggiornare o confermare i propri dati se già iscritti, cliccando qui;
  • telefonare al numero verde 800 265 265

È possibile segnare il proprio indirizzo email, i propri numeri di telefono (anche cellulari, adesso) e confermare di non voler ricevere informazioni in tal senso. Gli operatori di telemarketing sono formalmente obbligati a rispettare questa volontà, pena potenziali multe.

I call center ti perseguitano ad ogni ora? Non sei il solo…

Come a dire, ormai, il telemarketing telefonico è diventato una sorta di “pesca a strascico”, in cui cercano disperatamente di appiopparti ad ogni costo “l’offerta” o se, come mi è capitato, fai notare che non ti interessa o che non vuoi valutare alcuna offerta commerciale, il risentimento dell’operatore è quasi sempre malcelato o, come mi è successo in un caso recente, votato immediatamente all’aggressività di rimando. L’operatrice in questo caso divenne aggressiva rimproverandomi per la mia presunta maleducazione, in un gioco di passività, aggressività e manipolazione che sicuramente viene loro insegnata nei corsi che saranno, quasi certamente loro malgrado, costretti a frequentare.

Che sadda fà pe’ campà, parafrasando il titolo di una commedia di Domenico e Massimo Canzano: ormai il mondo del marketing ha assunto questi tratti macchiettistici, in cui si dimentica l’assunto di base che le offerte commerciali vanno indirizzate solo al target di interesse e non si dovrebbero fare chiamate indiscriminate a strascico. Lo avevano capito pure le TV commerciali negli anni 80, che mai avrebbero trasmesso le pubblicità dei telefoni hot alle due del pomeriggio o, viceversa, quelle delle trapunte per il letto alle 5 di mattina.

Chi chiama dai call center o meglio, chi se ne occupa e li gestisce, non deve avere in molti casi le idee troppo chiare, soprattutto, considerando i toni perentori usati dagli operatori che, per carità, nessuno vuole colpevolizzare – Canzano docet, e lo scrivo senza ironia – ma che farebbero meglio, con rispetto parlando, a dedicarsi ad altre attività. Sembra quasi patognomonico, per quello che vale scriverlo, che il marketing efficace non faccia proprio per loro. Photo by Petr Macháček on Unsplash



Questo blog pubblica contenuti ed offre servizi free da 11 anni. – Leggi un altro articolo a caso – Per informazioni contattaci
Arriva il nuovo registro delle opposizioni: stop al telemarketing sui cellulari su richiesta
stop al telemarketing aggressivo nuovo registro opposizioni 27 luglio 2022
Torna su