GoDaddy acquista Sucuri

Aggiornato il: 28-04-2021 22:35
Stando ad una comunicazione ufficiale di qualche giorno fa GoDaddy, l’hosting web che ha da tempo esteso i propri servizi anche in italiano, ha potenziato il proprio portfolio con l’acquisto di Sucuri, il provider di sicurezza informatica fondato nel 2010 da Daniel B. Cid che in molti casi ha permesso di scoprire e di risolvere gravi falle in WordPress. L’operazione segue quella del recente acquisto di Managewp da parte del celebre gruppo di hosting, e probabilmente anticipa alcune delle mosse commerciali previste nel prossimo futuro.

Il problema delle falle sui siti web è da sempre fondamentale per garantire la stabilità  dei servizi web offerti: sono numerosi i casi di portali anche molto famosi affetti da problemi e vulnerabilità  informatiche a vari livelli, spesso addirittura non riparabili se non progettando da zero il sito. Sucuri è nota per aver pubblicato sia bollettini informatici molto rilevanti (quello su GHOST, ad esempio) che per aver realizzato un proprio plugin gratuito in WordPress (Sucuri scanner) per la sicurezza base del proprio blog.

A quanto pare – non sono noti dettagli finanziari dell’operazione – l’azienda proseguirà  normalmente con le proprie attività  di ricerca e di business, mentre i servizi di Sucuri saranno automaticamente forniti ai clienti di GoDaddy. Sono altresଠprevisti nuovi prodotti per la sicurezza informatica nel prossimo futuro, derivanti dall’esperienza combinata di entrambe le realtà  del web.

Ti potrebbe interessare:  ShellShock, come patchare Linux e Mac per proteggersi

(fonte)

Photo by SmartSignBrooklyn



Questo blog pubblica contenuti ed offre servizi free da 11 anni. – Leggi un altro articolo a caso – Per informazioni contattaci
Non ha ancora votato nessuno.

Ti sembra utile o interessante? Vota e fammelo sapere.

GoDaddy acquista Sucuri
10276348484 50f96a593a security
Torna su