Arriva il museo interattivo dei malware (solo che non vi infetta)


Pubblicato il: 11 Febbraio 2016 , Ultimo aggiornamento: 20 Febbraio 2020


Mentre è sempre più diffuso l’allarme Cryptolocker, il malware di nuova generazione che crittografa i file del tuo computer rendendoli inservibili e chiedendoti un riscatto per riaverli, Archive.org porta avanti un’operazione “storica” curiosa soprattutto per i più grandicelli di noi. Impossibile non ricordare, infatti, che i virus informatici sono sempre esistiti, e che la maggioranza di essi ci hanno tormentato all’epoca, proprio come quelli attuali.

Come dimenticare per esempio CRASH.COM, il malware che riempiva lo schermo di MS-DOS di caratteri colorati incompresibili? All’indirizzo https://archive.org/details/malwaremuseum?&sort=-downloads è infatti disponibile una collezione di questi virus, pubblicamente disponibile e consultabile (ovviamente senza rischio di infezione, dato che i virus sono stati “purificati” delle parti dannose o distruttive) curata dall’esperto di sicurezza informatica Mikko Hypponen dell’azienda F-Secure.

Il Malware Museum non è altro che una collezione di virus informatici diffusi tra gli anni 80 e gli anni 90, prevalentemente sui computer ad uso domestico, e che infettavano tali PC notificando la cosa, il più delle volte, mediante particolari animazioni o schermata beffarde di essere stati infettati. Di seguiti propongo una galleria delle 10 più singolari che sono riuscito a reperire dal sito.

SMSHosting Codice PROMO: PRT96919 Servizio di SMS Marketing - Per inviare SMS promozionali a basso costo Scopri il servizio

View post on imgur.com

Schermata 2016-02-11 alle 11.24.35 Schermata 2016-02-11 alle 11.27.20 Schermata 2016-02-11 alle 11.27.31

View post on imgur.com

View post on imgur.com

Photo by fortfan

Nessun voto disponibile

Che te ne pare?

Grazie per aver letto Arriva il museo interattivo dei malware (solo che non vi infetta) di Salvatore Capolupo su Trovalost.it
Arriva il museo interattivo dei malware (solo che non vi infetta) (News)

Articoli più letti su questi argomenti: